Connettiti con noi

Cronaca

Tampone ai vaccinati per grandi eventi, cinema e teatro: l’ipotesi sarà discussa nella cabina di regia del 23 dicembre 2021

Pubblicato

il

Viaggi all’estero, dal 1 marzo 2022 stop al tampone per gli arrivi dai Paesi extra Ue

Tampone ai vaccinati. La cabina di regia del Governo Draghi è convocata per il giorno giovedì 23 dicembre, a ridosso delle festività natalizie e con un certo anticipo. Del resto, la situazione in Italia che stiamo vivendo non è delle migliori: la curva dei contagi avanza inesorabile e senza sosta, mentre la variante Omicron continua ad estendere il suo territorio in tutta Europa.

Leggi anche: Nuove restrizioni Covid, cosa cambia dal 26 dicembre 2021: tutte le (possibile) regole

Tampone e altre soluzioni 

Bisogna correre ai ripari e aggiungere nuove restrizioni, probabilmente, che possano quantomeno contenere il contagio in aumento. Tra le novità, pare che il tampone sarà obbligatorio anche per chi è vaccinato per partecipare agli eventi , alle feste, per andare nei luoghi affollati come cinema e teatri. A riportarlo è l’agenzia Ansa. Ma le ipotesi sul tavolo sono molte. Ad esempio è possibile che rientri in gioco una vecchia conoscenza: l’obbligo di mascherina all’aperto.

Leggi anche: Covid Lazio, l’assessore D’Amato preoccupato per l’aumento dei contagi: “Serve l’obbligo vaccinale”

Il Veneto lo ha già fatto, e anche alcune cittadine autonomamente. A breve potrebbe seguire anche la Regione Lazio. Inoltre, non dimettiamo che l’obbligo vaccinale potrebbe essere esteso anche ad altre categorie di lavoratori. Infine i ministri si consulteranno anche su di una possibile diminuzione della validità della certificazione verde. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy