Connettiti con noi

News

Test salivari a scuola: come funzionano, quali studenti li faranno e chi li effettuerà

Pubblicato

il

obbligo vaccinale insegnanti e forze dell'ordine 15 dicembre

Test salivari a scuola, è questa la modalità sulla quale il governo punta per far ripartire in sicurezza il nuovo anno scolastico. A confermarlo è un documento redato dall’Istituto superiore di sanità e dall’esecutivo, nel quale vengono spiegate le modalità di esecuzione dello screening.

Leggi anche: Test salivari per ottenere il Green Pass, la novità per evitare il tampone: ecco cosa sono e come funzionano

Test salivari a scuola, quali studenti li faranno

I test salivari essendo meno invasivi rispetto ai tamponi naso faringei permettono di allargare la platea dei controlli, e rendono possibile effettuarli anche sui giovanissimi. È tuttavia doveroso precisare che i test non verranno né effettuati ovunque né su tutti gli studenti,  saranno infatti applicati nelle cosiddette scuole sentinella. L’obiettivo è quello di monitorare ogni 15 giorni gli eventuali casi di positività previo l’utilizzo di tamponi salivari molecolare, maggiormente attendibili rispetto agli antigenici. 

Da chi verranno effettuati i test 

In un primo momento i test salivari  verranno effettuati dal personale sanitario mentre in una fase successiva, il compito passerà nelle mani delle famiglie. Quest’ultime dovranno seguire le istruzioni per effettuare i test e consegnare poi i campioni nei punti di raccolta. Un’ ulteriore vantaggio di questa tipologia di screening è che trattandosi di test molecolari è possibile sequenziare i campioni e pertanto individuare, in caso di positività, la variante che ha provocato l’infezione. 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it