Connettiti con noi

News

Tragedia a Fiumicino: 45enne annega mentre fa il bagno con il nipote adolescente

Pubblicato

il

annegamento - foto di repertorio

Tragedia nella mattinata di oggi, 10 agosto, a Fiumicino, dove un uomo di 45 anni è annegato mentre faceva il bagno insieme al nipote adolescente. E’ successo nel tratto di spiaggia libera di fronte all’Associazione Nazionale Marina di Italia (Anmi), a Maccarese.
L’uomo e il nipote, di origini indiane, si trovavano a circa 30 metri dalla battigia quando hanno iniziato ad essere in difficoltà. I due si sono sbracciati per segnalare il pericolo e dalla riva i bagnanti sono subito accorsi, seguiti dai bagnini degli stabilimenti limitrofi, arrivati con il pattino.

Leggi anche: Tragedia a Ladispoli: papà muore per salvare i figli che stavano affogando

Il ragazzo è stato salvato, mentre l’uomo quando è stato caricato sul pattino era già senza sensi. Immediatamente sono iniziate le manovre di rianimazione, anche con il defibrillatore: gli assistenti bagnanti prima e i sanitari del 118 nel frattempo arrivati sul posto poi, hanno tentato di rianimare l’uomo per circa 30 minuti, ma per il 45enne non c’è stato nulla da fare.

Nel frattempo era arrivato anche l’elisoccorso, purtroppo inutilmente. Sul posto era presente anche la Guardia Costiera di Fregene per le operazioni di competenza.

Leggi anche: Civitavecchia: si tuffa in acqua e muore, perde la vita un 50enne

 
 

Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it