Connettiti con noi

Cerveteri e Ladispoli News

Tragedia di Ladispoli, la mamma dei bimbi: “Racconterò ai nostri figli del padre morto da eroe”

Pubblicato

il

tragedia a Ladispoli

Il papà eroe non ce l’ha fatta. Massimo Armeni si è buttato in acqua per salvare i figli, trascinati via dalle onde del mare. Purtroppo, da quel mare, non ne è uscito vincitore. Ora parla la moglie, la mamma dei bimbi, e le sue parole rendono la situazione ancora più tragica, se possibile: Ho capito che non ce l’avrebbe fatta. Mio marito si era tuffato per salvare i nostri figli. Si era operato ed era in cura. L’ho visto crollare dopo che i bimbi erano tornati a riva”.

Leggi anche: Tragedia a Ladispoli: chi era Massimo, il papà angelo che ha salvato i suoi figli sacrificando la propria vita

Il salvataggio e il malore

Ladispoli, pomeriggio del 5 agosto. Nel tratto di spiaggia libera accanto allo stabilimento Baia Beach, la famiglia Armeni sta trascorrendo un pomeriggio al mare in famiglia, quando ad un tratto i due bimbi, una di 7 e uno di 9 anni, vengono trascinati via dalla corrente. Papà Massimo non ci pensa due volte, si butta in acqua e va a salvarli. La mamma resta attonita di fronte alla scena: “Ho capito che non ce l’avrebbe fatta. Mio marito si era tuffato per salvare i nostri figli. Si era operato ed era in cura. L’ho visto crollare dopo che i bimbi erano tornati a riva.” Loro si sono salvati, il papà no. Dei momenti che si sono susseguiti poco dopo, la moglie di Massimo non ricorda molto “non ricordo più nulla, solo tanta confusione”, ma una cosa è certa “Racconterò ai nostri figli del padre morto da eroe”, come riportato dal Messaggero. Nella tragedia, il più grande gesto d’amore è stato fatto, e questo è ciò che dovrà essere raccontato ai due bimbi.


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it