Connettiti con noi

News

Tragico incidente a Tivoli, lo schianto contro il muro: Mattia Salvati muore a 19 anni

Pubblicato

il

Mattia Salvati, è lui il ragazzo di 19 anni morto a Tivoli in un tragico incidente stradale

Si chiamava Mattia Salvati, il giovane di appena 19 anni che nella notte ha perso la vita in un terribile incidente stradale. Ancora sangue sulle strade, l’ennesima vittima. Questa volta è successo a Tivoli, in via Empolitana, all’altezza del civico 211, nei pressi del Cimitero Comunale. Qui Mattia, che si trovava a bordo di un’auto con due amici di 20 e 21 anni, è morto: la vettura prima si è schiantata contro un albero, poi è finita contro il muro di cinta. Un impatto violento e fatale che, purtroppo, non gli ha lasciato scampo. 

Chi era Mattia Salvati, il 19enne morto nell’incidente a Tivoli

Mattia Salvati aveva appena 19 anni, viveva con la famiglia a Castel Madama e aveva una passione smisurata per i cavalli, suoi compagni fedeli da sempre. I residenti e tutti quelli che lo conoscevano sono ancora sgomenti, increduli e il Sindaco, Michele Nonni, questa mattina ha divulgato una nota straziante, manifestando tutta la sua vicinanza alla famiglia, distrutta dal dolore.

“Siamo profondamente colpiti da questo autentico dramma che ha colpito la nostra comunità e che ha portato alla prematura perdita di Mattia. L’Amministrazione, tutti i dipendenti comunali e il paese intero, sono vicini alle famiglie dei tre ragazzi e si stringono in un forte abbraccio al dolore della famiglia, dei parenti e degli amici di Mattia”. Un post condiviso sui social, seguito da tantissimi altri commenti di chi non riesce a capacitarsi, di chi solo per un attimo si sta immedesimando in quei genitori che, in pochi istanti, hanno perso un figlio. Parole di vicinanza anche dalla squadra Polisportiva Castel Madama: “Il presidente, il direttivo e i componenti delle quattro sezioni si stringono alla famiglia Salvati per l’immane tragedia. Riposa in pace Mattia”. 

I messaggi di vicinanza

I social sono inondati di messaggi di vicinanza, in molti in queste ore stanno ricordando Mattia. Il suo sorriso, la sua energia contagiosa. “La tua vitalità resterà sempre nella nostra storia” – scrivono gli amici della Procalcio Castel Madama. Vivo anche il ricordo dell’ADGS della sua città perché il 19enne per qualche tempo ha giocato a pallavolo, sempre con la sua positività che lo contraddistingueva. 

La dinamica dell’incidente mortale in via Empolitana

L’auto, sulla quale viaggiava Mattia, era condotta da uno suo amico, un ragazzo di 20 anni: a bordo anche un 21enne, che come l’automobilista è rimasto gravemente ferito nell’impatto. Da una prima ricostruzione pare che l‘auto abbia sbandato, poi sia uscita fuori strada, andando a schiantarsi contro un albero. Infine, l’impatto violento e fatale contro il muro di cinta del cimitero. 

Le condizioni di salute degli altri due ragazzi

Mattia Salvati è morto sul colpo. Gli altri due ragazzi, rimasti feriti, sono stati soccorsi e trasportati in codice rosso dal personale sanitario del 118: ora si trovano all’ospedale di Tivoli in prognosi riservata, ma fortunatamente non in pericolo di vita.  Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Tivoli, che hanno estratto i giovani dall’auto, andata completamente distrutta. Ma ora spetterà ai Carabinieri della Stazione di Tivoli, che hanno eseguito i rilievi, fare chiarezza e ricostruire l’esatta dinamica. Dell’ennesimo incidente mortale in cui ha perso la vita un ragazzo giovanissimo.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy