Connettiti con noi

Anzio

Bandiere Blu, le spiagge migliori d’Italia: ecco quali sono le 210 località con mare pulito e servizi eccellenti

Pubblicato

il

bandiere blu

Bandiere Blu 2022, ecco quali sono le spiagge migliori d’Italia. Anche quest’anno è stata stilata la speciale classifica che stabilisce quali siano le località con il mare più pulito e i servizi migliori. Le Bandiere Blu sono infatti riconoscimenti assegnati dalla ong danese Fee (Foundation for Environmental Education) ai comuni e agli approdi turistici che si contraddistinguono per qualità delle acque e dei servizi eccellenti. Questa edizione, la numero 36, ha visto salire il numero delle località: nove in più rispetto al 2021. Sono 210 i Comuni premiati quest’anno per alcuni tratti delle proprie coste, a cui si aggiungono 82 approdi portuali turistici.

Leggi anche: Anzio premiata nuovamente con la Bandiera Blu: è la 17ª

Riconoscimento Bandiere Blu a 210 località in Italia

Sono 210 le località premiate quest’anno. Per ricevere il famoso drappo blu però non basta il mare, ma occorre avere un sistema di servizi di eccellente qualità. La giuria incaricata di premiare queste località giudica attraverso 32 criteri molto dettagliati, che vengono aggiornati ogni anno. 

Liguria in vetta alla classifica, tutte le Regioni premiate

In termini di classifica regionale, la regione più premiata è la Liguria con ben 32 località. Seguono la Campania, la Toscana e la Puglia con 18 località. Andando in ordine troviamo poi le Marche con 17 località, la Sardegna con 15 e l’Abruzzo con 11. 

Contrariamente a quanto si possa pensare la Sicilia, con le sue bellissime spiagge, si attesta all’ottava posizione con 11 località. Segue il Lazio con 10 località (escluse quest’anno Ponza e Ventotene). Le ultime posizioni sono riservate al Trentino-Alto Adige, all’Emilia-Romagna, al Veneto, alla Basilicata, al Piemonte, al Friuli Venezia Giulia, al Molise. All’ultimo posto la Lombardia con una sola bandiera blu. Di seguito, però, troverete l’elenco completo in ordine:

  • Liguria
  • Toscana e Puglia
  • Marche
  • Sardegna
  • Abruzzo e Sicilia
  • Lazio
  • Trentino Alto Adige
  • Emilia Romagna
  • Veneto
  • Basilicata
  • Piemonte
  • Friuli Venezia Giulia
  • Molise
  • Lombardia. 

I criteri per ottenere la bandiera Blu

“Il processo di valutazione di Bandiera Blu è complesso e totale – spiega in esclusiva a Repubblica Claudio Mazza, presidente della Fee Italia – il lavoro della Commissione di valutazione è attento e minuzioso. Il programma, oltre all’eccellenza delle acque, coinvolge l’intera gestione del territorio, la cura dei turisti, l’attenzione alla sicurezza e ai servizi, l’inclusività, la cultura e la formazione della cittadinanza. Essere un comune Bandiera Blu vuol dire avere una lettura differente delle cose, intraprendere un percorso di miglioramento continuo, con il coinvolgimento costante di cittadini sempre più consapevoli”. 

Manifesta il suo entusiasmo per questi riconoscimento anche il ministro del Turismo Massimo Garavaglia che in un’intervista spiega: “Questo importante riconoscimento certifica la qualità delle nostre meravigliose spiagge. Un numero maggiore di comuni a cui è stata conferita la Bandiera Blu testimonia la bontà del lavoro che è stato fatto nell’ultimo anno puntando a un turismo sempre più sostenibile, accessibile e di qualità, in piena sinergia con il lavoro del ministero del Turismo. L’investimento sulla qualità dei comuni rivieraschi e approdi turistici sarà una chiave fondamentale per la ripartenza del settore e quindi per il rilancio del sistema Italia”

Leggi anche: Aeroporto di Fiumicino

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy