Connettiti con noi

Cronaca

Zona gialla, quali regioni rischiano di cambiare colore da lunedì 6 settembre 2021

Pubblicato

il

Mascherine all’aperto obbligatorie in tutta Italia, ecco da quando e dove

Colori delle Regioni e passaggio in zona gialla dei territori, ecco quali sono quelle a rischio. Da lunedì scorso, per la prima volta dopo l’inizio dell’Estate, l’Italia non è più tutta bianca. La Sicilia infatti dal 30 agosto è tornata in zona gialla in virtù dei nuovi criteri basati sulle ospedalizzazioni. Venerdì però, quando verrà diramato il nuovo monitoraggio sull’andamento dell’epidemia dall’ISS, nuove Regioni potrebbero trovarsi in “bilico”. Quali? Vediamole.

Zona gialla, le regioni che rischiano di cambiare colore da lunedì 6 settembre 2021

Detto della Sicilia le altre Regioni che rischiano di passare in zona gialla da lunedì 6 settembre sono, ad oggi, Sardegna e Calabria. Ricordiamo che, da luglio, sono stati fissati nuovi parametri per determinare i cambi di colore delle Regioni. In particolare, per la zona gialla, è stata individuata la soglia del 10% per l’occupazione dei posti in Rianimazione e quella del 15% per i posti letto nella cosiddetta area medica “non critica”. 

Ebbene, i dati del 1 settembre pongono la Sardegna davvero in bilico: i posti in terapia intensiva sono al 13% mentre quelli di area medica al 15% con un +1% rispetto a ieri. Stesso scenario, o quasi, in Calabria dove l’occupazione di posti peri i pazienti più gravi è leggermente sotto soglia (9%) mentre quella dei ricoverati ordinari supera il limite attestandosi al 17%.

 

 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it