Connettiti con noi

Albano News

Lazio Pride ad Albano Laziale sabato 25 giugno 2022: il calendario con gli eventi di domani

Pubblicato

il

Lazio Pride e la locandina di Albano

Lazio Pride ad Albano Laziale, ai Castelli Romani. È tutto quasi pronto per l’evento, che ci sarà domani, sabato 25 giugno, alle ore 15.00 presso Campo Boario. Si tratta di una manifestazione che ha il supporto della Regione Lazio e ha già ricevuto i patrocini della Città metropolitana di Roma, della Provincia di Latina, e dei Comuni di Albano Laziale, Castel Gandolfo, Cisterna di Latina, Colonna, Frascati, Genzano di Roma, Grottaferrata, Guidonia Montecelio, Monte Compatri, Rocca di Papa, , Rocca Priora, Velletri, Villa San Giovanni in Tuscia e dei Municipi I, II, VIII, XI, XV di Roma.

Dove si svolgerà il Lazio Pride ad Albano

Il corteo, come hanno fatto sapere i portavoce del Lazio Pride Mattia Picca, Anna Claudia Petrillo, Martin Maiuri e Alice Castri, attraverserà le vie di Albano e in particolare Corso Matteotti, insieme alla testimonial della manifestazione Lucia Ocone e a Pietro Turano, che condurrà l’evento. Ad animare la giornata DJ Bradshaw, originario di Velletri. Diverse le realtà che hanno già aderito, tra cui gli scout CNGEI Colli Albani che parteciperanno in divisa.

Il programma e gli eventi dal 20 giugno

Nei giorni scorsi è andata in scena la “Settimana dei Diritti”, con tanti ospiti grazie al supporto del Comune di Albano Laziale. Ma vediamo nel dettaglio il programma, per la giornata di oggi, venerdì 24 giugno, prima di dare il via alla manifestazione ed entrare nel vivo di questa:
  • Il 24 giugno alle ore 17:30 presso piazza Carducci ad Albano Laziale la presentazione ufficiale del Pride con i Portavoce della Manifestazione Mattia Picca, Anna Claudia Petrillo e Martin Maiuri, oltre che Fabrizio Marrazzo, fondatore del Lazio Pride e la Senatrice Alessandra Maiorino che nel 2020 si è resa protagonista dell’approvazione in parlamento del fondo per le vittime di omotransfobia.

Le critiche e la campagna d’odio

Se da un lato c’è chi non vede l’ora, dall’altra c’è chi continua a portare avanti una campagna d’odio virtuale. A dirlo il portavoce del Lazio Pride, Mattia Picca, in una nota: “In questi giorni stiamo ricevendo attacchi d’odio sui social, che dimostra quanto la nostra comunità sia bersaglio di discriminazione. Ciò dimostra come sia dunque necessario scendere in piazza questo sabato. Abbiamo certezza che Albano Laziale risponderà molto bene, dimostrando come la città sia più avanti di chi esprime odio e rancore. In questi giorni stiamo scoprendo una Albano che si sta colorando di arcobaleno per accogliere, a dimostrazione di quanto la cittadinanza è d’esempio in tutto il Lazio nel contrasto alle discriminazioni. La voce di pochi, che vorrebbe rinchiuderci nei manicomi come accadeva fino alla legge Basaglia del 1978 con la chiusura degli stessi, sarà sommersa da un calore e vicinanza”. Quindi, ora bisogna solo attivare il conto alla rovescia. 

 
 
 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com