Connettiti con noi

Sociale

Bonus Psicologo, al via le domande dal 25 luglio: come fare, requisiti

Pubblicato

il

Bonus Psicologo, finalmente c'è la data per l'inoltro delle domande

Bonus Psicologo. Finalmente c’è una data. A partire dal prossimo 25 luglio sarà infatti possibile inoltrare le domande per accedere alla preziosa agevolazione. A comunicarlo l‘Inps, vediamo nel dettaglio i requisiti per beneficiare dell’agevolazione. 

Leggi anche: Bonus Formazione 4.0: che cos’è, importi, requisiti e come richiederlo

Bonus psicologo: tempistiche e requisiti 

Ecco, finalmente ci siamo. Come anticipato, c’è una data per l’inoltro delle domande che consentono di usufruire del bonus psicologo: il prossimo 25 luglio. Sarà possibile inviare la propria istanza fino al prossimo 24 ottobre. Calendario alla mano, il tempo certamente non manca. Ma attenzione, è necessario giocare d’anticipo. 

Le graduatorie che stabiliranno la platea di beneficiari saranno infatti stilate in base all’ordine di arrivo della domanda, dando la precedenza a persone con l‘Isee più basso, fino alla soglia massima di 50mila euro.  

La circolare dell’Inps

Nel giorni scorsi, la circolare dell’Inps numero 83 ha spiegato il funzionamento della misura che, lo ricordiamo, è stata introdotta con il Decreto Milleproroghe.

È bene ricordare che il bonus si può utilizzare per sostenere le spese relative a sessioni di psicoterapia preso gli psicologi iscritti all’albo che aderiscono all’iniziativa e liberamente scelti dal cittadino. 

Importo

L’importo del Bonus Psicologo varia in base alla situazione economica del richiedente e prevede fino a 50 euro a seduta, per un massimo di 600 euro per ogni persona, per  chi ha un Isee inferiore a 15.000 euro. Per coloro invece che hanno un Isee tra 15.000 e 30.000 euro, il massimo e di 400 euro, mentre per chi ha un Isee ancora maggiore la cifra scende a 200 euro. 

Presentazione domanda

 La domanda può essere inoltrata in modalità telematica sul sito dell’Inps utilizzando le proprie credenziali Spid, Cie o Cns, oppure chiamando il call center dell’istituto. Una volta stilate le graduatorie, beneficiari saranno contattati, ricevendo un codice univoco che potranno usare per prenotare la sessione di psicoterapia. 

Validità del Bonus Psicologo 

Si ricorda inoltre che il contributo dovrà essere utilizzato entro 180 giorni dalla data di accoglimento della domanda. A fine seduta il professionista dovrà poi emettere la fattura e caricarla sul sito dell’Inps che provvederà al pagamento. 

L’importanza dell’istituzione del bonus psicologo nel nostro sistema di assistenza per il disagio mentale

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy