Connettiti con noi

Sociale

INDCOM, che cos’è l’indennizzo commercianti: a chi spetta, importo e come richiederlo

Pubblicato

il

Scappa con lo stipendio moltiplicato per errore

L’indennizzo commercianti, noto come Indicom, è una prestazione economica concessa a tutte quelle persone che svolgono un’attività autonoma e smettono di lavorare senza però raggiungere i requisiti per la pensione. 

Cerchiamo adesso di fare chiarezza su cosa sia quest’indennizzo, quali siano i requisiti necessari, l’importo e i beneficiari. 

Leggi anche: Reddito e Pensione di Cittadinanza: il calendario dei pagamenti di maggio 2022

Indicom: cos’è e come funziona l’indennizzo commercianti

L’indennizzo per la cessazione definitiva dell’attività commerciale, noto appunto come Indicom, consiste in una prestazione economica di euro che viene concessa a coloro che hanno terminato la propria attività commerciale definitivamente. Tuttavia, per poterne beneficiare, è necessario rottamare e riconsegnare al Comune di competenza la licenza.

Importo

L’importo dell’Indicom è pari all’importo minimo di pensione previsto per gli iscritti alla gestione commercianti che per quest’anno ammonta a 524, 35 euro ed è soggetto a tassazione Irpef. Quest’agevolazione spetta fino al raggiungimento dei requisiti per la pensione, ovvero fino ai 67 anni di età. 

Requisiti 

Ma quali sono i requisiti per accedere all’Indicom? L’indennizzo spetta a tutti coloro che:

  •  dal primo gennaio 2019 abbiano cessato definitivamente l’attività commerciale, riconsegnando al Comune la licenza e richiedendo la cancellazione dal registro di appartenenza presso la camera di commercio o dal repertorio economico e amministrativo (REA);
  • al momento della domanda di indennizzo abbiano compiuto almeno 62 anni se uomini oppure almeno 57 se donne;
  • al momento della cessazione dell’attività per la quale è richiesto l’indennizzo risultino iscritti da almeno 5 anni nella gestione speciale commercianti. 

Come inoltrare la domanda 

Per beneficiare dell’Indicom è sufficiente presentare la domanda online sul portale dell’Inps utilizzando l’apposito servizio denominato ‘Domanda di indennità commercianti’. In alternativa, la domanda può essere inoltrata mediante il call center al numero 803 146, gratis da rete fissa, oppure allo 06 164 164 da rete mobile. Infine, un’ulteriore possibilità può essere rappresentata dall’ausilio di un caf o di un patronato. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy