Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Difende la fidanzata da avances in strada: prima lo sbattono contro un’auto, poi lo massacrano di botte (FOTO)

Pubblicato

il

Aggressione Quartiere Africano

Momenti di puro terrore nel pomeriggio di ieri a Roma, in pieno giorno. Due energumeni hanno massacrato un ragazzo “colpevole” di aver voluto difendere la sua fidanzata dalle loro avance. L’assurdo e violento episodio è accaduto in via Tripolitania, al quartiere Africano, nel II Municipio.

Le avances non gradite

Erano passate da pochissimi minuti le 17:00 quando una coppia stava camminando in strada. Erano leggermente distanziati e forse per questo due uomini non si sono resi conto che la ragazza non era da sola. Hanno quindi iniziato ad apostrofarla con aggettivi che, nel loro linguaggio pesante, volevano essere complimenti. Ma in realtà erano avance non gradite. La giovane si è avvicinata al fidanzato, che ha reagito urlando ai tre di smetterla. 

Leggi anche: Siamo Casamonica, non hai scampo”: lo pestano in strada e gli tagliano l’orecchio con un coltello

La lite

I tre si sono avvicinati minacciosi e il giovane ha dato un calcio all’auto parcheggiata lì di fianco. Auto che, a quanto pare, era proprio dei due uomini, che non hanno aspettato altro che la “scusa” per farsi sotto. Hanno circondato il ragazzo e hanno iniziato a picchiarlo. Gli hanno sbattuto la testa contro la vettura fino a fargli sanguinare la faccia. Poi, non contenti, gli hanno rifilato una gragnola di pugni e schiaffi. A nulla sono valsi i tentativi della fidanzata di tirarli via.  

Le urla, sia del giovane che della ragazza, hanno attirato l’attenzione degli abitanti del quartiere. Tra loro una donna che, sin dal primo momento, sentendo le grida, si era affacciata dal suo balcone, riuscendo a vedere quanto stava accadendo. 

È grazie alla sua tempestività nel riprendere l’intera scena che adesso ci sono buone possibilità di risalite agli autori del brutale pestaggio del ragazzo. Chiamate le forze dell’ordine, sul posto sono intervenuti gli agenti dell’autoradio Vescovio.

Leggi anche: Roma, non vuole comprare i fiori e il venditore le incendia i capelli per ripicca

Codice giallo per il ragazzo

Ma quando i poliziotti sono arrivati sul posto, degli aggressori non c’era più traccia. Sul posto è arrivata anche un’ambulanza del 118, che ha soccorso il giovane e lo ha successivamente trasportato in ospedale in codice giallo. Nella colluttazione il ragazzo ha anche perso il telefono. Al momento dell’aggressione era spento e successivamente non è più stato ritrovato. Il filmato di quanto accaduto è stato consegnato alla coppia aggredita, che lo fornirà alle forze dell’ordine in fase di denuncia. 

Leggi anche: Roma: ”beccato” senza biglietto in stazione, ma lui si vendica spaccandogli una bottiglia in testa

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy