Connettiti con noi

Anzio

‘Ndrangheta Anzio e Nettuno: sciolti i due consigli comunali per infiltrazioni mafiose

Pubblicato

il

ministero dell'interno

Per il Consiglio dei Ministri si tratta di infiltrazioni mafiose. E per questo è stato deciso lo scioglimento dei consigli comunali di  Anzio e Nettuno, con il poco edificante marchio, che le due amministrazioni porteranno sempre appresso. La decisione, presa questa sera, aleggiava da tempo. Come anticipato sabato, è giunta nella giornata di oggi ed è frutto dell’operazione “Tritone”, eseguita  il 17 febbraio scorso. L’operazione dei del Comando Provinciale di Roma, con l’ausilio dei Comandi Provinciali di Reggio Calabria, Latina, Rieti, Viterbo e dello Squadrone “Cacciatori Calabria”, su disposizione della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Roma aveva visto coinvolti anche due carabinieri e aveva portato all’arresto di ben 65 persone.

Comuni di Anzio e Nettuno sciolti per mafia

Il Prefetto, che all’epoca era l’attuale Ministro dell’interno Matteo Piantedosi, aveva nominato le commissioni d’accesso per ognuno dei Comuni. Erano poi state consegnate le relazioni finali il 5 novembre. Le accuse che erano pesantissime: rapporti stretti tra politica locale e malavita, con infiltrazioni nei rispettivi palazzi comunali di Anzio e Nettuno. 

Secondo le indagini svolte dalla Direzione distrettuale antimafia di Roma, ad Anzio e Nettuno si era costituita una ‘ndrangheta locale, dedita però non solo al narcotraffico, ovvero quanto rilevato dall’operazione che ha portato all’ondata di arresti di cui sopra, ma anche a tessere legami con la politica di Anzio e Nettuno. Appalti, affari, si ipotizza con accuse da provare, in cambio di sostegno ad un corposo numero di candidati alle ultime elezioni. Ipotesi, quest’ultima, sempre respinta dalle Amministrazioni Comunali e in particolare dai due Sindaci. E adesso la decisione che va a confermare queste accuse. Ma le motivazioni su quanto deciso verranno rivelate solo nei prossimi giorni.

E nei prossimi giorni verrà anche nominato un Commissario Straordinario anche per Anzio, dove fino a oggi ha governato il sindaco Candido De Angelis. A Nettuno, invece, c’è già il Commissario Bruno Strati.

Anzio e Nettuno, scioglimento dei consigli comunali per mafia: a breve la decisione del Governo

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy