Connettiti con noi

Ultime Notizie

”Dammi i soldi o sparo”: svaligiate 3 farmacie in meno di un’ora

Pubblicato

il

Rapina 3 farmacie in una sola ora

Tre rapine in successione in meno di un’ora, un bottino racimolato in pochissimo tempo in modo anche relativamente semplice da parte del rapinatore. Sempre lo stesso modus operandi in tutte e tre le occasioni: armato di pistola, volto travisato, guanti e minacce a chiunque si fosse frapposto tra lui e il suo bottino. In tutti e tre i casi si è trattato di farmacie.

Tre rapine a mano armata in meno di un’ora

Il ladro avrà pensato ai tempi che corrono, a quanto le farmacie abbiano di fatto alzato il loro fatturato durante e dopo la pandemia, e così ha deciso di svaligiarne tre in una sola ora, nella giornata di mercoledì 27 aprile scorso. Su tutti e tre i casi indagano i carabinieri. Per il momento sembra trattarsi di un rapinatore solitario, molto abile, fuggito poi a bordo della sua auto facendo perdere completamente le sue tracce. 

Leggi anche: Formia, ‘Vuoi giocare con me’? 46enne rapina un minore e finisce ai domiciliari

Il primo colpo in via Nettunense 232, Pavona

Si tratta di tre farmacie dei Castelli Romani, distanti fra loro poco più di 8 chilometri, e che il bandito solitario ha visitato e ripulito degli incassi in rapidissima successione. La prima è avvenuta intorno alle 18:00m, quando è entrato violentemente nella farmacia comunale di via Nettunense 232, nel territorio di Pavona, nel comune di Albano Laziale. Il clienti al suo interno hanno sentito il cuore in gola quando hanno visto puntarsi addosso la pistola. Ha poi minacciato la farmacista e si è fatto consegnare tutto l’incasso del giorno.

Lo stesso modus operandi

Dopo la fuga a bordo della sua auto, è passato direttamente alla secondo farmacia. Anche in questo caso nella stessa zona. Non ha camminato molto: sulla via Nettunense ma nella frazione di Cecchina, sempre ad Albano. Come fatto poco prima, anche in questo secondo caso, dopo aver minacciato i lavoratori, ha preso i soldi dalle casse ed è scappato rapidamente. 

Pistola e minacce anche ai clienti

Infine, poco prima che scoccassero le ore 19:00, a meno di un’ora dopo dalla prima rapina, il terzo colpo andato a segno per il rapinatore solitario. Ancora in una farmacia, tanto per cambiare. Questa volta, però, si tratta della farmacia di via Fontana di Papa, ad Ariccia. Anche qui, ha messo in atto lo stesso schema che, ancora una volta ha funzionato senza problemi: minacce al farmacista e ai clienti, pistola sempre in alto e via di nuovo con il bottino con la sua auto parcheggiata fuori. 

Le indagini dei carabinieri

Sulle rapine rapine seriali di mercoledì, ora indagano i carabinieri delle compagnie di Velletri e Castel Gandolfo, nel tentativo di dare un nome ed un volto al bandito. Sono state ascoltate le testimonianze dei presenti, e ora stanno passando in rassegna anche le immagini di videosorveglianza delle farmacie prese di mira. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy