Connettiti con noi

News Fiumicino

Assunzioni all’aeroporto di Fiumicino: ecco come candidarsi e quali sono i requisiti

Pubblicato

il

Aeroporto Internazionale Leonardo Da Vinci

Fiumicino. Si riparte con la stagione lavorativa, e con essa anche le assunzione (per fortuna!). Negli ultimi giorni, occhi puntati sulle assunzioni per il settore aeroportuale che, dopo la crisi dei volo low cost cancellati e i disagi dei passeggeri, rilancia puntando su nuove risorse umane.

Nuovi posti di lavoro all’aeroporto di Fiumicino

L’investimento è stato fatto da Gruppo Aeroporti di Roma (ADR) che punta sull’Aeroporto di Fiumicino e apre le porte a due categorie impiegatizie: addetti di scalo e addetti passeggeri a ridotta mobilità. La selezione del personale che riguarderà nello specifico l’Aeroporto internazionale “Leonardo da Vinci” attenzionerà in particolare profili di diplomati con solida conoscenza della lingua inglese e disponibilità oraria flessibile per rotazione su turni di lavoro variabili.

I contratti lavorativi saranno a a tempo determinato per entrambe le posizioni e iniziano già ad accumularsi le richieste su come presentare la propria candidatura. Qui di seguito tutti i dettagli sulle possibilità d’impiego e i requisiti richiesti.

Leggi anche: Aeroporto Fiumicino, scontri tra polizia e manifestanti: bloccata l’autostrada

Aeroporto di Fiumicino: le figure ricercate

Il Gruppo Aeroporti di Roma che vuole investire sulle risorse umane per lo staff di terra dell’aeroporto di Fiumicino, al momento sta focalizzando la sua ricerca di nuovo personale per le due specifiche categorie di lavoratori:

  • Addetti di scalo;
  • Addetti passeggeri a ridotta mobilità.

Per quanto riguarda le attività richieste alle precedenti figure ricercate, ecco qualche dettaglio. Nel caso degli addetti di scalo rientrano nello loro consuete mansioni quelle di garantire l’ottimale e continuativa erogazione dei servizi di informazione ai passeggeri tramite le postazioni dei banchi informativi, i totem e gli annunci vocali e in ogni momento in cui l’operatore si interfaccia con un passeggero. E ancora: gestire la riscossione dei diritti aeroportuali dei vettori occasionali, dei servizi di portieraggio, dei servizi di allestimento.

Le mansioni richieste durante il lavoro

Oltre a ciò, verrà richiesto di gestire lo smistamento delle code presso i controlli passaporti/sicurezza/banchi check-in; supportare i passeggeri nelle procedure di controllo passaporti presso le postazioni E-Gate; controllare la disponibilità dei carrelli presso le principali zone di snodo passeggeri e attivarsi per il loro reperimento.

Nel caso, invece, degli addetti passeggeri a ridotta mobilità invece verrà richiesto di assistere a terra i passeggeri a ridotta mobilità nonché relazionarsi con i vettori nei momenti di passaggio frontiera/boarding /deboarding.

Gli interessati a ricoprire il ruolo di addetti di scalo e addetti passeggeri presso l’Aeroporto di Fiumicino possono già candidarsi e per farlo sarà sufficiente collegarsi all’apposita pagina del sito internet di Aeroporti di Roma. Per tutti coloro che cercano  un nuovo impiego, un grande in bocca al lupo per questa opportunità.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy