Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Bimbo di 6 anni muore in vacanza a Sharm: anche il papà in fin di vita

Pubblicato

il

Famiglia

Finalmente erano arrivate le ferie. Quei 15 giorni di vacanza che tanto aspettavano. La famiglia italiana aveva organizzato il viaggio nei minimi dettagli, la voglia di partire dopo due anni di stop era tanta.  Il bimbo non vedeva l’ora di poter vedere Sharm e i genitori di riposarsi un po’. Non volevano altro che stare bene, insieme. Ma è crollato tutto. 

Leggi anche: Santa Severa, la tragedia del piccolo Francesco morto a 2 anni: indagato anche il bagnino

Cos’è successo 

La famiglia palermitana si trovava da qualche giorno a Sharm El Sheik. Dopo varie ricerche avevano deciso di prenotare nel resort in cui poi è avvenuta la disgrazia. Tutto sarebbe partito però Venerdì scorso. Stavano mangiando tranquilli nella struttura quando hanno iniziato a sentirsi male subito dopo. Hanno chiamato i soccorsi, e come testimonia la famiglia, li avrebbero portati in un ambulatorio per poi farli tornare in stanza. 

La situazione si è aggravata 

Dopo poco però, la situazione ha continuato a peggiorare fino a richiedere immediatamente un ricovero ospedaliero. Lì, il piccolo Andrea non ce l’ha fatta. Il motivo, molto probabilmente, è dato da una fortissima intossicazione alimentare che ha colpito tutti e tre. Il padre del piccolo si trova ora in terapia intensiva mentre la madre, incinta, è stabile. 

Lo zio del bimbo ha raccontato che dall’Egitto non arriva nessuna informazione. E se arriva, non chiara. Stanno cercando di metter fa parte l’ipotesi di avvelenamento, nonostante la questione sembra essere abbastanza chiara. La famiglia chiede aiuto alle autorità italiane. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy