Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Bimbo morto schiacciato dal quad, i genitori: ‘Non possiamo credere a tutto questo’

Pubblicato

il

Lorenzo Pizzuti morto a Olevano Romano

Avevano da poco festeggiato il primo anno di matrimonio insieme e oggi avrebbero dovuto abbracciare il loro piccolo Lorenzo, fargli spegnere le sei candeline sulla torta che a lui piaceva tanto. E invece, loro, i genitori ora devono fare i conti con una tragedia immane, con un dolore senza fine e con un lutto così innaturale per chi dovrebbe solo vedere crescere i propri figli. Non certo piangerli e ricordarli.

Il quad si ribalta e Lorenzo Pizzuti muore a 6 anni

Il 17 aprile scorso Roberto e Federica, i genitori del piccolo Lorenzo, avevano festeggiato sì la Pasqua, ma anche il loro primo anno insieme da marito e moglie e oggi, invece, sarebbe stato il ‘turno’ del bimbo, che avrebbe compiuto 6 anni. Tutto al condizionale perché, purtroppo per loro, il destino ha giocato una delle carte più brutte e a cavallo tra le due feste la famiglia di Lorenzo ha dovuto fare i conti con una tragedia. Il bimbo, infatti, ieri è morto, schiacciato da un quad, in una giornata soleggiata di Pasquetta. 

Il piccolo si trovava a bordo del mezzo insieme a un’amica di famiglia di 26 anni quando, improvvisamente, intorno alle ore 15:00, il quad si è ribaltato nei pressi della loro casa, in contrada Colle Conchi, a Olevano Romano. Il tentativo di frenare su quella strada sdruccevole di campagna, poi la carambola e il quad che ha terminato la sua corsa schiacciando Lorenzo, comprimendogli così gli organi vitali. E non lasciandogli scampo perché il piccolo è morto per una emorragia interna, proprio a poche ore dal suo compleanno. 

Le indagini e l’accusa di omicidio colposo

Intanto, le indagini coordinate dalla procura di Tivoli continuano e ora è stato aperto un fascicolo per omicidio colposo. Per atto dovuto, molto probabilmente a breve, potrebbe essere iscritto il nome dell’amica di famiglia, la 26enne che era alla guida. Anche la ragazza ieri pomeriggio è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di di Colleferro, in codice rosso, ma le sue condizioni non sono gravi. 

Il dolore dei genitori

L’incidente è avvenuto sotto gli occhi del padre del bambino, tra i primi a intervenire. Dai rilievi sembrerebbe che il quad si sia ribaltato a causa di un dislivello sul terreno, ma ora sarà l’autopsia a fare chiarezza.

Tra i se e i ma, però, resta il dolore di una famiglia e di due genitori che vorrebbero solo tornare indietro nel tempo, cancellare e far finta che si sia trattato solo di un incubo. La mamma di Lorenzo, come ha riportato Repubblica, continua incredula a chiedere cosa fare perché il suo bambino non c’è più e non riesce a capacitarsi che la realtà per loro sia così nera. 

Il lutto cittadino a Olevano Romano 

Ancora increduli e sotto choc tutti i residenti di Olevano Romano, un piccolo Comune a 70 chilometri dalla Capitale. Il sindaco, Umberto Quaresima, ha deciso di proclamare lutto cittadino, proprio lui che è rimasto accanto alla famiglia per tutto il tempo. In una tragedia mai vissuta prima. E che mai nessuno avrebbe voluto ‘vivere’. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy