Connettiti con noi

Ardea

Episodio di bullismo ad Ardea: 14enne schiaffeggiata da due 15enni in monopattino

Pubblicato

il

viale nuova florida

Episodio di bullismo ad Ardea, nel quartiere Nuova Florida, dove una 14enne è stata aggredita senza motivo da due 15enni. La ragazza stava camminando con un’amica in viale Nuova Florida, a poca distanza dal distributore di carburante, quando è stata avvicinata da due sconosciute, una ragazza bionda e una mora, in monopattino.

Una delle due, senza alcuna ragione ha colpito in testa con un violento schiaffo la 14enne, per poi allontanarsi velocemente sul monopattino insieme all’amica.

Roma: ragazzino picchiato e minacciato dai bulli, i video nelle chat di classe. ‘Sono stanco, non ce la faccio’

Il racconto della mamma

A raccontare l’episodio è la mamma della 14enne, che è rimasta basita da quanto successo. Mia figlia e la sua amica domenica pomeriggio sono state aggredite mentre passeggiavano su viale Nuova Florida, poco prima del benzinaio. Non c’era nessun motivo per questa aggressione da parte di quelle ragazze, che neppure conoscono. Mia figlia ha ricevuto un fortissimo schiaffo e da quel momento lamenta mal di testa”.

La donna, che ha pubblicato un post su Facebook, è riuscita a entrare in contatto con i familiari della 15enne. “I genitori della ragazza che ha colpito mia figlia, dopo un primo momento di incredulità, hanno chiesto scusa. Ho molto apprezzato questa cosa, loro sono persone perbene”. Resta ovviamente la gravità del gesto compiuto dalla ragazza. Ora sarà compito dei genitori farle capire quanto sia stato sbagliato.

Ardea. ‘Voi vedè a pija per c..o l’amici mia?’, ragazzini picchiati davanti scuola: ancora episodi di violenza alla Virgilio (VIDEO)

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy