Connettiti con noi

Lavoro e Concorsi

Concorso beni culturali, l’annuncio di Sgarbi da Fazio: 518 i posti, requisiti, come candidarsi e scadenza

Pubblicato

il

Concorso presidi truccato

Chi ama la cultura e chi cerca un lavoro ora ha la sua occasione. Sì, perché come ha annunciato Vittorio Sgarbi nel salotto di Fabio Fazio su Rai 3 è stato indetto un concorso: la finalità è quella di assumere 518 funzionari tecnici dei beni culturali. Ancora qualche settimana per presentare la domanda, a patto però che vengano rispettati dei requisiti. 

Quali sono le posizioni aperte per il concorso ai beni culturali 

Come ha fatto sapere Sgarbi ‘tra le varie posizioni che verranno aperte ci sono quelle per: 268 archivisti, 130 bibliotecari, 35 storici dell’arte, 32 architetti, 20 archeologi, 15 restauratori, 8 paleontologi e altri, con scadenza 9 dicembre. Con i fondi del Pnrr già ci sono molti giovani che stanno lavorando a vari progetti, poi abbiamo in lista anche 1500 custodi che possono essere assunti subito” – ha spiegato ai microfoni di Fabio Fazio. Quello che è certo è che il bando del concorso è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale e l’obiettivo è uno: reclutare 518 unità di personale non dirigenziale, a tempo pieno e indeterminato da inquadrare nell’area III, posizione economica F1, nel ruoli del ministero della Cultura. Ecco tutte le posizioni aperte e le figure richieste:

  • n. 268 unità: profilo professionale Funzionario ARCHIVISTA DI STATO (Codice 01);
  • n. 130 unità: profilo professionale Funzionario BIBLIOTECARIO (Codice 02);
  • n. 15 unità: profilo professionale Funzionario RESTAURATORE CONSERVATORE (Codice 03);
  • n. 32 unità: profilo professionale Funzionario ARCHITETTO (Codice 04);
  • n. 35 unità: profilo professionale Funzionario STORICO DELL’ARTE (Codice 05);
  • n. 20 unità: profilo professionale Funzionario ARCHEOLOGO (Codice 06);
  • n. 8 unità: profilo professionale Funzionario PALEONTOLOGO (Codice 07);
  • n. 10 unità: profilo professionale Funzionario DEMOETNOANTROPOLOGO (Codice 08)

CLICCA QUI PER TUTTE LE INFO

I requisiti 

Tra i requisiti:

  • cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea
  • età non inferiore ai 18 anni
  • possesso dei titoli di studio richiesti per ogni posizione (CLICCA QUI PER AVERE INFO)
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni cui il concorso si riferisce
  • godimento dei diritti civili e penali
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione
  • non aver riportato condanne penali.

CONSULTA IL BANDO A QUESTO LINK

Come fare la domanda, la scadenza è il 9 dicembre 

La domanda si potrà presentare esclusivamente in modalità telematica sul portale InPA, disponibile all’indirizzo https://www.inpa.gov.it, previa registrazione del candidato sullo stesso Portale. E i candidati hanno ancora un po’ di settimane perché la scadenza è fissata al 9 dicembre. 

Roma, si cercano bidelli e assistenti scuolabus: in quali Municipi e come fare domanda

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy