Home News Cronaca Coronavirus, la variante inglese è l’incubo delle scuole: chiuso il sesto edificio...

Coronavirus, la variante inglese è l’incubo delle scuole: chiuso il sesto edificio scolastico

variante inglese scuola

Chiude ancora un altro plesso scolastico per Covid-19, a deciderlo è la Asl di Roma 1. Parliamo della primaria Cerboni, la sede centrale dell’istituto comprensivo Rosetta Rossi, al civico 53 di via Federico Borromeo, a Primavalle. 
A dare l’annuncio è il dirigente scolastico Flavio Di SilvestreSi dispone l’isolamento precauzionale fino ad esito del tampone molecolare del caso sospetto. Pertanto, visto l’isolamento precauzionale anche di tutto il personale ATA, considerata l’impossibilità di vigilare adeguatamente il plesso, si dispone la temporanea sospensione delle attività didattiche nel presso ‘U. Cerboni’ fino a successiva comunicazione da parte della Asl di Roma 1“. 

Leggi anche:  Variante inglese in una scuola a Fiumicino: cluster Covid, 19 positivi

La Cerboni dell’istituto comprensivo Rosetta Rossi è una delle diverse scuole per le quali, in questi giorni, l’Asl ha disposto una chiusura causa Covid. Nei giorni scorsi è accaduto lo stesso alla Ferrini in via di Villa Chigi, nel II municipio, dove la presenza della variante inglese è stata accertata. Chiusi però anche il plesso Alonzi alla Garbatella, un plesso dell’Ic Villaggio Prenestino e la Donatello. La situazione si fa preoccupante, poiché in quasi tutte queste scuole è arrivata la conferma della presenza della variante inglese