Connettiti con noi

Cronaca

Esplosione a Torre Angela, promessi sposi perdono tutto a pochi giorni dal matrimonio: scatta la gara di solidarietà per aiutarli

Pubblicato

il

Morto 67enne esplosione

Prima la fuga di gas, poi la violenta esplosione e in pochissimi istanti tutto è andato in “fumo”. Una palazzina distrutta, famiglie che si ritrovano ora senza una casa, senza un ricordo. Sacrifici di una vita vanificati in un attimo. Stiamo parlando del terribile incendio che si è verificato ieri mattina in uno stabile di via Attone a Roma, nella zona di Torre Angela, dove le fiamme sono divampate dal quarto e ultimo piano. Il proprietario dell’appartamento, un uomo di 67 anni, è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato d’urgenza al Sant’Eugenio, mentre i due inquilini dell’abitazione vicina interessata dall’onda d’urto sono rimasti contusi. Fortunatamente tutti sono stati tratti in salvo, ma 12 persone sono ora senza una casa ed è subito scattata l’assistenza alloggiativa per dargli un luogo dove sentirsi al sicuro. 

Leggi anche: Incendio a Torre Angela: prima la fuga di gas, poi l’esplosione e il crollo. Un ferito grave, si cercano eventuali dispersi

Terribile esplosione a Torre Angela, la raccolta fondi per aiutare una famiglia 

La macchina della solidarietà si è messa subito in moto e gli amici di Davide Iuvara, uno dei tanti che ora è senza una casa per via dell’esplosione, hanno attivato una raccolta fondi per aiutarlo. Davide che il 18 settembre si sarebbe dovuto sposare con Emanuela, mamma delle sue figlie di 9 mesi e 6 anni, ieri mattina in pochi istanti si è ritrovato senza nulla, senza le sue ‘quattro mura’, quelle che con tanti sacrifici aveva costruito per vivere con la famiglia. “Davide ed Emanuela – spiegano gli amici – avevano deciso di sposarsi il 25 aprile del 2020 coronando il loro Amore, ma a causa del maledetto virus hanno dovuto rinviare al 18 settembre 2021″. Sarebbe dovuto essere un periodo felice con i preparativi dell’ultimo minuto, mai avrebbe potuto immaginare quello che invece è successo.

Leggi anche: Crollo palazzina a Torre Angela: nove persone rimaste (per ora) senza casa

“A pochi giorni dal matrimonio ci siamo svegliati con la notizia dell’esplosione. Ieri ci sarebbe dovuta essere anche la serenata. Ma noi il bicchiere lo vogliamo vedere mezzo pieno, sono tutti sani e salvi (compreso il piccolo cagnolino). Poteva diventare davvero una tragedia. Ognuno di voi con un piccolo gesto può davvero contribuire in modo significativo alla ricostruzione del loro nido d’amore”. 

La raccolta fondi per aiutare la famiglia Iuvara è stata lanciata sulla piattaforma GoFundMe e in poche ore sono già stati raccolti oltre 2.000 euro. A dimostrazione che quando si tratta di aiutare, chi può non si tira indietro, non si volta dall’altra parte. 

QUI IL LINK PER AIUTARE LA FAMIGLIA IUVARA


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it