Connettiti con noi

Cronaca

Fregene, si ubriaca e violenta la compagna: lei finisce all’ospedale tumefatta e piena di lesioni

Pubblicato

il

Stupro Cisterna

Ancora una violenza sessuale a Fregene, ancora una donna vittima. Dopo il terribile episodio della giovanissima romana che si era svegliata improvvisamente e che si era ritrovata addosso il badante del nonno invalido, ora a finire in manette è stato un 35enne di nazionalità romena, senza fissa dimora.

Violenza sessuale a Fregene

Tutto è partito da una richiesta di aiuto di una donna, che si è recata il giorno successivo al fatto in caserma per denunciare il proprio compagno, per violenza sessuale. Nell’occasione è stata ricostruita una violenta aggressione sessuale patita dalla donna, anche lei senza fissa dimora, che è stata costretta ad avere un rapporto sessuale dal compagno, in evidente stato di alterazione dovuto ai fumi dell’alcool, senza il suo consenso e con una violenza inaudita esercitata da quest’ultimo. La vittima è stata fatta visitare presso il Pronto Soccorso dell’ospedale Grassi di Ostia, dove i sanitari le hanno riscontrato numerose tumefazioni e lesioni, giudicate guaribili in una decina di giorni.

Alla luce degli elementi raccolti i Carabinieri hanno subito avviato le ricerche e hanno individuato l’uomo all’interno di un casolare abbandonato a Fregene. Il 35enne, così, è stato arrestato dai militari della stagione di Fregene e tradotto presso la casa circondariale di Rieti.


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it