Connettiti con noi

Ardea

Il medico “no vax” di Ardea Mariano Amici oggi a Latina in Piazza del Popolo: orario e temi dell’incontro

Pubblicato

il

Mariano Amici a Latina 27 novembre 2021

Non si arrende Mariano Amici, il medico di Ardea che dallo ‘scoppio’ della pandemia sta facendo parlare di sé. Tra un ricorso e l’altro e una decisione del Tar e l’altra, Amici che non si è mai definito apertamente ‘no vax’, ma che si è sempre schierato come sostiene dalla parte della verità a tutela dei cittadini, oggi è senza lavoro e senza stipendio. Almeno, questo è quanto ha confermato il Tar del Lazio poche settimane fa. Ma il dottore non indietreggia di un centimetro. Anzi. Oggi, sabato 27 novembre, scenderà in piazza a Latina per ‘far maturare le coscienze’, perché il suo obiettivo resta uno: fare e diffondere un’informazione, a detta sua, corretta e lucida. 

Leggi anche: Mariano Amici, il medico di Ardea anti-vaccino, lancia il simbolo ‘Amici per l’Italia’: «Diventerà un partito se necessario»

Il medico di Ardea Mariano Amici a Latina: la manifestazione oggi

Mariano Amici, il noto medico di Ardea con un vasto seguito (anche) sui social, oggi pomeriggio alle 16 sarà a Latina, nella centrale Piazza del Popolo. Come si legge sul sito del suo simbolo, Amici per l’Italia, Insieme per la Libertà- Coordinamento generale dei gruppi e dei comitati della provincia di Latina, Anzio e Nettuno (nati per la difesa della libertà di scelta e dei diritti costituzionali), ha voluto il medico in piazza. I temi, spiegano, ‘verteranno sull’analisi del periodo che stiamo vivendo da quasi due anni dal punto di vista medico al fine di delineare un excursus oggettivo della crisi pandemica fino all’istituzione dell’obbligo del green pass per lavorare e/o partecipare alla vita sociale’. Lo scopo dell’incontro, dichiarano, è ‘quello di diffondere una corretta informazione fondata su una lucida e puntuale analisi corroborata da dati reali al fine di fornire ai cittadini quegli elementi utili a una profonda riflessione personale’. 

Mariano Amici e la sospensione: il medico senza lavoro e stipendio

Solo poche settimane fa è arrivata l’ennesima doccia fredda per Mariano Amici, perché i giudici amministrativi hanno confermato la sua sospensione. Questo vuol dire che, almeno per il momento,  resterà senza lavoro e senza stipendio. Lo scorso settembre il medico di Ardea era stato sospeso e a confermarlo era stato proprio il Responsabile alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato: Mariano Amici è stato sospeso perché nonostante i ripetuti solleciti, non ha voluto sottoporsi alla vaccinazione, contravvenendo all’articolo 4 del DL 44/2021″.

Leggi anche: Mariano Amici, il medico di Ardea anti-vaccino, lancia il simbolo ‘Amici per l’Italia’: «Diventerà un partito se necessario»

Poi il ricorso al Tar, la battaglia persa e l’ennesima conferma di quel provvedimento nonostante il medico abbia provato a giustificarsi, a dire che farebbe parte di quelle categorie esenti dal vaccino. Certificazioni, però, non risultate idonee e per Amici, dottore rutulo molto seguito (anche) sui social per le sue prese di posizione controverse e per le sue battaglie contro il modo in cui viene somministrato il vaccino (pur non definendosi mai no vax), è arrivata la conferma dal Tar del Lazio. Conferma che non lo fa certo arrendere perché oggi scenderà (di nuovo) in piazza, questa volta a Latina. 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it