Connettiti con noi

Cronaca

Incidente su via Lunghezzina, Federica muore a 22 anni. L’appello per rintracciare i testimoni

Pubblicato

il

federica-ciambella-morta-incidente-roma

Si trovava a bordo della sua Range Rover Freelander quando avrebbe perso il controllo dell’auto e si sarebbe schiantata, finendo la sua corsa, contro un albero. E’ morta così Federica Ciambella, una ragazza di appena 22 anni che sabato scorso intorno alle 7.30, in via di Lunghezzina, all’altezza del civico 154, ha perso tragicamente la vita. Un impatto terribile che non gli ha lasciato scampo, Federica è deceduta sul colpo e il personale sanitario intervenuto sul posto non ha potuto fare nulla per salvare. 

Leggi anche: Federica Ciambella è la 22enne morta nell’incidente in via di Lunghezzina

Incidente mortale a Roma in via Lunghezzina, si cercano testimoni 

Sui social sta circolando un disperato appello per ricostruire quei terribili attimi, per rintracciare testimoni, qualsiasi persona che abbia visto e possa aiutare nelle indagini. Cosa è successo a Federica? Perché ha perso il controllo della sua auto? Si è trattato di un incidente autonomo? Domande che, almeno per il momento, restano senza risposta perché i caschi bianchi sono al lavoro per fare chiarezza sulla dinamica. 

“Purtroppo la ragazza che si trovava alla guida della Land Rover freelander grigia ha perso la vita a soli 22 anni. Naturalmente questa tragedia ha sconvolto e distrutto dal dolore tutti i suoi cari e quelli che la conoscevano. Recandoci sul luogo dell’incidente tutti noi abbiamo notato una lunghissima frenata e un vero e proprio slalom che la ragazza ha compiuto con la sua auto prima di finire fuori strada per poi impattare su di un albero perdendo la vita e proprio per questo anche la magistratura sta indagando per comprendere la vera dinamica del sinistro presumendo ci possano essere altri veicoli coinvolti – si legge nel post pubblicato sui social e condiviso da tantissimi cittadini, non solo della zona.  “Per cui chiedo per favore a chiunque possa essere passato su quel tratto di strada nei momenti dell’incidente e ha visto qualsiasi cosa possa essere utile per capire realmente cosa sia accaduto di farsi avanti anche in privato con me o con gli inquirenti e soprattutto chiedo per favore al signore che si è fermato per primo e ha chiamato i soccorsi di contattarmi perché vorremmo sapere se può aver capito qualcosa dell’avvenuto e se la ragazza ha detto qualsiasi cosa o se già era deceduta. Ringrazio chiunque ci vorrà aiutare a capire per noi è veramente importante e soprattutto è importante dare giustizia a Federica”. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy