Connettiti con noi

Latina Notizie

Latina, traffico di esseri umani e contrabbando: trasportavano anche bambini. Scovati due latitanti romeni

Pubblicato

il

arrestato 48enne dalla Polizia: su di lui pendeva un mandato di arresto internazionale

Latina. Un controllo di routine che ha svelato una verità celata dal tempo e dal luogo stesso in cui i soggetti si erano rifugiati per sfuggire alla legge del suo Paese.

Traffico di esseri umani e contrabbando

Due individui di origine straniera erano destinatari di due rispettivi mandati di arresto europei richiesti dall’Autorità giudiziaria rumena, rispettivamente per il reato di tratta di esseri umani ed il reato di contrabbando di tabacchi. Tra gli esseri umani che trasportavano, c’erano anche bambini. Il prezzo da pagare era altissimi, i rischi che correvano ancora di più.

La scoperta durante un controllo a Latina

La scoperta è avvenuta nella mattinata di oggi, venerdì 29 luglio, da parte del personale della Squadra Volante, nel corso dei servizi di controllo sul territorio. Giunti presso la piazza Santa Maria Goretti, gli agenti hanno deciso di passare al setaccio anche un 44enne originario della Romania. Ed ecco che durante un controllo incrociato dei dati è avvenuta la scoperta.

Leggi anche: Tenta l’omicidio in Romania e si nasconde a Latina: arrestato latitante

Trasportava esseri umani verso la Germania

In particolare, le indagine condotte dal Paese mandante dell’arresto, hanno consentito di accertare che lo stesso, nel 2015, aveva trasportato otto persone di origine siriana, tra cui un bambino di sette anni, consentendogli di attraversare fraudolentemente il confine di stato della Romania con l’Ungheria, la cui destinazione finale era la Germania, pretendendo un compenso di 1.000,00 euro a persona.

L’arresto

Inoltre, lo stesso è stato indagato, sempre dall’Autorità giudiziaria romena, nell’ambito di altro procedimento penale per traffico illegale di tabacchi e contraffazione dei relativi marchi. Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato associato presso le locali camere di sicurezza in attesa che il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria indichi la casa di reclusione ove verrà ristretto in attesa dell’estradizione.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy