Connettiti con noi

Anzio

Lo fermano con uno spinello, ma a casa aveva anche la coca: nei guai un 46enne

Pubblicato

il

Carabinieri rivali in amore

Anzio. Se ne andava a spasso tranquillamente, con il suo spinello in bocca, boccheggiando e godendosi l’aria aperta. Finché, però, non ha incrociato sulla sua strada anche i carabinieri. Alla vista delle divise, dopo essersi stropicciato gli occhi, e dopo aver realizzato quello che rischiava, ha fatto di tutto per nasconderlo, buttandolo nella speranza che non lo avessero notato.

Fermato mentre fumava uno spinello

Purtroppo per lui, però, era già tutto chiaro ai militari, soprattutto l’odore è stata poi la prova inconfutabile di ciò che aveva consumato poco prima del fermo. L’uomo, 46 anni, ha tentato di giustificarsi, ma i militari hanno deciso di andare anche oltre, verso una perquisizione domiciliari che si è rivelata l’ennesima batosta per l’uomo che, a quanto pare, non si accontentava di fumare uno spinello, ogni tanto, ma pare avesse un vero e proprio giro di spaccio. Infatti, quando i militari sono arrivati nei pressi del domicilio dell’uomo, hanno trovato anche della cocaina e tutto l’occorrente per la sua attività illecita, come materiale per il confezionamento e bilancini di precisioni per poter preparare al meglio le dose da vendere nel suo giro. Di seguito il dettaglio dal comunicato dei carabinieri nelle ultime ore. 

Anzio, tentato omicidio: investito due volte un ragazzo 26enne. Voleva ucciderlo perché straniero

Trovata cocaina a casa

Il 46enne, stando ai carabinieri, è stato fermato in località Lavinio mentre, alla vista degli agenti, provava a disfarsi di uno “spinello”. La successiva perquisizione domiciliare ha portato alla scoperta di circa 183 grammi di cocaina oltre al sequestro di materiale per il confezionamento e 3 bilancini di precisione. Dopo la convalida per l’uomo è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari. Ad ogni modo gli indagati sono da ritenere presunti innocenti, in considerazione dell’attuale fase del procedimento, ovvero quella delle indagini preliminari, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com