Home News Cronaca Lotteria degli scontrini: si inizia il primo dicembre. Ecco tutte le informazioni

Lotteria degli scontrini: si inizia il primo dicembre. Ecco tutte le informazioni

Tutto quel che c'è da sapere sulla Lotteria degli scontrini: ecco come provare a vincere

Anche quest’anno la lotteria degli scontrini è pronta a partire da martedì 1 dicembre. Per ottenere il codice lotteria bisognerà registrarsi al portale, così da poterlo esibire al momento degli acquisti. Le estrazioni della lotteria partiranno dal primo gennaio 2021, ma da martedì sarà possibile procedere alla registrazione per ottenere il codice. 

Leggi anche:  Piano Cashback: il bonus di 150 euro si potrà richiedere da dicembre, ecco come funziona

Come ottenere il codice lotteria 

Il governo ha già predisposto il sito web per iniziare ad accaparrarsi il proprio codice della lotteria. Ecco le tre mosse da seguire per partecipare all’estrazione: 

  1. Digitare il proprio codice fiscale nella sezione “partecipa ora” (che sarà attiva dal 1° dicembre) 
  2. Visualizzazione e memorizzazione del codice Lotteria 
  3. Mostrare il codice all’esercente al momento dell’acquisto 

Leggi anche:  Rosato “governo in affanno, pensiamo a come rafforzare la squadra”

Dal primo gennaio sarà possibile concorrere all’estrazione della lotteria degli scontrini, che saranno mensili, settimanali e annuali. Al momento dell’acquisto basterà mostrare il codice lotteria al negoziante, che verrà associato alla spesa effettuata. Non ci sarà poi obbligo di conservare gli scontrini. 

Premi e come riscuoterli

Per quanto riguarda i premi, il Governo ha previsto due tipi di estrazioni: quella “ordinaria” (che premia solo i consumatori) ed una “zerocontanti” (che premia sia il consumatore che l’esercente). Per le estrazioni “ordinarie” è previsto un premio di 1 milione di euro ogni anno, mentre per quelle “zerocontanti” si potrà ottenere un premio di 5.000.000 euro per il consumatore ed uno di 1.000.000 euro per l’esercente, ogni anno. 
Il premio verrà direttamente accreditato tramite bonifico bancario sul conto del vincitore o attraverso assegno circolare non trasferibile, per i soggetti sforniti di conto bancario. 

Leggi anche:  In arrivo tredicesime più leggere a causa del Covid