Connettiti con noi

Italia

Lutto nel mondo Lgbt: addio allo storico attivista Giulio Maria Corbelli

Pubblicato

il

Giulio Maria Corbelli

E’ morto Giulio Maria Corbelli, giornalista, attivista LGBTQIA+, da anni impegnato nelle battaglie scientifiche e anti-stigma hiv+. E’ scomparso all’età di 56 anni Giulio Maria Corbelli, collaboratore di storiche testate come “Babilonia” e “Pride”. Giulio fu anche il primo presidente de L’Altro Volto Lucca gay lesbica, la prima associazione Lgbt lucchese, nata esattamente vent’anni fa.

Giulio Maria Corbelli è morto all’età di 56 anni

Cinquantasei anni, originario di Lecce, Giulio Corbelli si era trasferito a Pisa nel 1984 e negli anni successivi aveva ricoperto il ruolo di direttore del sito Gay.it. Recitava nella compagnia del Teatro del Carretto e l’amore per lo spettacolo lo aveva portato spesso a Lucca. Nel 2002 fu tra i partecipanti alla prima riunione della comunità Lgbt locale, successivamente fu eletto presidente. 

Trasferitosi a Roma, si era poi impegnato come attivista in associazioni a sostegno delle persone sieropositive e nella lotta all’Aids. Fino all’ultimo ha ricoperto la carica di presidente di Plus Roma. Nel 2003 era stato l’organizzatore della manifestazione di protesta, dopo l’assalto omofobo alla libreria Baroni, che aveva visto la partecipazione di oltre 2000 persone in centro storico a Lucca.

“Se i/le giovani Lgbt lucchesi vivono in una città meno omotransfobica – ha detto l’attivista lgbt Massimiliano Piagentini – lo devono anche all’instancabile lavoro di Giulio, che ci ha lasciati troppo presto. Lo ricorderemo sempre con immenso affetto e gratitudine”.

‘Brutto fr…o’: ragazzo pestato, minacciato e insultato dal branco perché gay

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy