Connettiti con noi

Cronaca

Manifestazione sabato 16 ottobre 2021 a Roma, orari e strade chiuse per l’evento della Cgil

Pubblicato

il

manifestazione-16-ottobre-roma

Dopo la guerriglia e le violenze di sabato scorso quando i No Green Pass sono scesi in piazza e hanno preso d’assalto la Capitale, distruggendo la sede della CGIL, oggi sempre a Roma ci sarà una nuova protesta. Ma questa volta a manifestare, in piazza San Giovanni, saranno i sindacati, quelli che hanno deciso di far sentire la propria voce e di ‘ribattere’ così ai tafferugli di una settimana fa. 

Manifestazione a Roma 16 ottobre 2021: orari e quali sono le strade chiuse 

La CGIL, inseme a Cisl e Uil, ha deciso di organizzare una grande manifestazione nazionale prevista per oggi, sabato 16 ottobre, nella Capitale, in piazza San Giovanni a partire dalle 14. Dal palco parleranno i segretari generali delle tre confederazioni (Maurizio Landini, Luigi Sbarra e PierPaolo Bombardieri), che si faranno portavoce dello slogan  “Mai più fascismi”, a favore del lavoro e della democrazia

https://twitter.com/CislNazionale/status/1449056677483982856

“L’assalto squadrista alla sede nazionale della Cgil –spiegano i tre leader sindacali in una nota è un attacco a tutto il sindacato confederale italiano, al mondo del lavoro e alla nostra democrazia. Chiediamo che le organizzazioni neofasciste e neonaziste siano messe nelle condizioni di non nuocere sciogliendole per legge”. “E’ il momento – concludono Landini, Sbarra e Bombardieri – di affermare e realizzare i principi e i valori della nostra Costituzione. Invitiamo, pertanto, tutti i cittadini e le forze sane e democratiche del Paese a mobilitarsi e a scendere in piazza sabato prossimo (oggi, ndr)”. 

Manifestazione CGIL a Roma 16 ottobre 2021: le strade chiuse 

La manifestazione, come già anticipato, si terrà a Piazza San Giovanni dalle ore 14 alle 20. Ma non è l’unica protesta in programma per la giornata di oggi. Partirà anche un corteo da Piazza dell’Esquilino, con i manifestanti che sfileranno dalle 10.30 alle 12.30, con destinazione San Giovanni: per questo in via Merulana e via Emanuele Filiberto il traffico potrebbe essere limitato. Come fa sapere Roma Mobilità, “si attende l’arrivo di oltre 1000 pullman provenienti da tutta Italia. Per il loro ingresso agli accessi Ztl nelle aree previste in occasione dei grandi eventi, sono necessari permessi di tipo B per i 60 pullman che trasporteranno i pensionati e che sosteranno nell’area limitrofa a piazza di Porta San Giovanni (viale Castrense e via delle mura latine) e di tipo G per gli altri circa 1000 pullman che si fermeranno nelle aree adiacenti alle fermate metrò delle linee A e B”. 

Potrebbero essere diversi i disagi per la rete del trasporto pubblico locale. Le linee 16-51-70-71-75-81-85-87-117-360-590-649-714-792-C3 potrebbero essere deviati su percorsi alternativi, mentre la linea 3 del tram avrà corse limitate fino a Porta Maggiore. I capolinea di piazza Porta San Giovanni e di viale Castrense, avvisa Roma Mobilità, verranno sospesi e la linea 51 limiterà le sue corse alla stazione Termini a partire dalle 9.25. La linea 792, invece, dalle 11 fermerà in via della Ferratella in Laterano, probabile anche che venga chiusa la stazione metro San Giovanni. 

Manifestazioni No Green Pass a Roma 16 ottobre 2021

E se la manifestazione dei sindacati è certa e mancano poche ore all’arrivo dei protestanti in piazza, è possibile che anche i No Green Pass scendano di nuovo per gridare la ‘loro libertà’, convinti di vivere in una dittatura sanitaria tutta da smantellare. Non c’è un orario specifico, così come non è stata autorizzata nessuna protesta, ma si temono disordini ed è per questo che le forze dell’ordine si schiereranno e saranno presenti per scongiurare la guerriglia della settimana scorsa. 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it