Home Ambiente Pomezia, ancora polpette in strada e nei parchi: animali in pericolo

Pomezia, ancora polpette in strada e nei parchi: animali in pericolo

Portare il proprio cane a passeggio è diventato pericoloso per i padroni di Pomezia. Da circa un mese, infatti, si continuano a trovare dei bocconi e polpette riempite di pillole o di veleno di vario tipo. Se ingerite possono causare gravi problemi all’animale, anche la morte.

Polpette avvelenate a Pomezia, scatta l’allarme: trovato boccone in strada

Oggi delle polpette, ancora in fase di analisi per stabilire se sia effettivamente presente o no del veleno, sono state trovate in zona ex167. A raccogliere la segnalazione di alcuni cittadini sono state le guardie zoofile ambientali NORSAA. Diverse aree sono state perlustrate con lo scopo di un eventuale bonifica.

Pomezia. Killer dei cani, arrivati i risultati delle analisi: le polpette trovate nei giardinetti sono piene di veleno

Chi sia il responsabile dietro le polpette ancora non si sa. Si potrebbe trattare di un’unica persona come di diverse che operano in modo simile e con lo stesso obiettivo. Si raccomanda di fare molta attenzione quando si cammina con i propri animali e di non lasciarli girare da soli, in quanto potrebbero finire, oltre all’andare incontro a diversi altri pericoli, per mangiare un boccone avvelenato senza riuscire ad avere cure tempestive.