Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma: 13enne accerchiato da 5 baby bulli e derubato

Pubblicato

il

Ragazzo accerchiato e derubato dell'iphone

Stava passeggiando in una strada del quartiere di Casal Palocco, insieme a un amico, quando il 17 marzo scorso, intorno alle 21.30, lui, un giovane di appena 13 anni, è stato avvicinato da cinque ragazzini. Suoi coetanei, incappucciati e con il viso coperto dalla mascherina chirurgica. L’obiettivo era rapinarlo: uno dei ragazzi, infatti, gli ha sottratto dal giubbotto il cellulare, un iPhone, e sotto minaccia si sono fatti consegnare il codice di blocco, prima di allontanarsi a piedi senza ferirlo. 

Chi sono i 5 ragazzini che hanno derubato il 13enne a Casal Palocco

Dopo la denuncia, che è stata presentata dai genitori del minore,  i Carabinieri della Stazione di Roma Casal Palocco, in poco tempo, sono riusciti a risalire ai 5 minorenni. Tutti sono gravemente indiziati di essere gli autori della rapina e sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni. Si tratta di 5 studenti, domiciliati presso una casa famiglia della Capitale.

Questo è stato possibile grazie alle indagini dei militari, che si sono svolte con l’aiuto delle immagini dei sistemi di video-sorveglianza presenti in zona. Ma non solo. I Carabinieri hanno anche ascoltato i testimoni, qualcuno che potesse aiutare nella ricostruzione della vicenda. 

Cosa è stato trovato durante la perquisizione

Nel corso di una perquisizione delegata della Procura dei Minori, presso le abitazioni degli indagati, i Carabinieri della Stazione di Roma Casal Palocco hanno trovato anche i capi di abbigliamento, gli stessi che i 5 ragazzi indossavano durante la rapina. Abiti che sono stati posti sotto sequestro.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy