Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, 18enne massacrata di botte dal fidanzato: la foto finisce su Instagram

Pubblicato

il

stupro di capodanno primavalle

Roma. Le denunce di violenza sulle donne continuano ad aumentare nel nostro Paese. L’ennesimo arriva da una studentessa di 18 anni, ex liceale del Tasso trasferitasi in un’altra scuola. Una domanda che ha un retrogusto agghiacciante, perché sottintende il timore di non aver mai conosciuto davvero il proprio fidanzato, soprattutto dopo aver subito il gesto violento ed inaspettato. Lei, appena 18enne, scrive su Instagram e di chiede: “Chi è davvero il mio fidanzato?”. Ma poi, la foto che si trova sul suo post non lascia alcun margine di dubbio: nell’immagine c’è lei, con il volto tumefatto. La denuncia risale allo scorso 2 dicembre, quando la 18enne decideva di raccontare tutto con un post denunciando, poi anche ai carabinieri, il suo fidanzato dopo l’orrendo accaduto. 

Violenza sulle donne, la Capitale fa paura: ”Il 74,6% di tutti i casi denunciati nella regione Lazio”

Massacrata di botte una 18enne di Roma

Dunque, Alessandra (la chiameremo così, un nome di fantasia) apre il suo profilo e impiega la piattaforma social per raccontare quello che ha vissuto per colpa del suo ragazzo, o meglio per colpa di quell’individuo che lei credeva di conoscere bene. Quello che racconta è un fatto avvenuto quando aveva ancora 17 anni: gambe con lividi e altre parti del corpo traumatizzate dalle botte. Le sue parole sono riportate anche da Repubblica: “Mi ha aggredita, spinta e sono caduta a terra. Ogni colpo che mi sferrava aveva un effetto grave sul mio corpo.” – ma nel post non indica il luogo delle aggressioni. Stando a quanto riferito dai carabinieri, pare che Alessandra abbia già denunciato quattro volte l suo ex per stalking in strada tra corso Trieste e Piazza Bologna. Il ragazzo, anche lui 18enne, è stato denunciato. 

Non una di meno a Roma, la manifestazione contro la violenza sulle donne sabato 26 novembre 2022: orari e come cambia la viabilità

La denuncia e la reazione dell’ex fidanzato

La situazione si complica ancora di più quando l’ex ragazzo vede il post di Alessandra su Instagram, e comincia a ricevere minacce forti, insulti, da coloro che leggono quella storia. A quel punto, il ragazzo decide di denunciare a sua volta per diffamazione. Siamo arrivati allo scorso 4 dicembre. Poi, a questo punto, inizia la battaglia social tra i due, perché anche l’ex fidanzato racconta la sua versione su Instagram, dicendo che la relazione con Alessandra era già finita mesi prima, e che lei ha continuato per tutto il tempo a tornare con lui, il quale però avrebbe sempre rifiutato, e aggiunge: “ciò che è scritto e raffigurato nelle foto e nei video è falso”. Tuttavia , però, ci sarebbe un referto: Alessandra è davvero finita in ospedale accompagnata dal padre nel mese di settembre, e ai medici aveva raccontato di essere stata aggredita dal fidanzato. Quella sera era piena di lividi, con tanto di trauma cranico. Solamente le indagini riusciranno a fare chiarezza sulla reale dinamica, le indagini s0no in corso. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com