Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, 74enne si invaghisce dello psicologo e pretende rapporti sessuali: a processo per stalking

Pubblicato

il

Roma, è finita a processo per stalking una donna che si era invaghita del proprio psicologo pretendendo da lui rapporti sessuali.

Roma. Tutto era cominciato come un normale rapporto medico e paziente fino a quando le cose per la donna non hanno iniziato a prendere una piega diversa. Quest’ultima aveva cominciato a nutrire una vera e propria ossessione erotica per il suo psicologo al punto tale che adesso la donna, una 74enne, è finita a processo per stalking.  Lo tempestava di messaggi, fino a cento al giorno, a tutte le ore e gli chiedeva incontri e prestazioni sessuali minacciandolo di denunciarlo all’Ordine degli psicologi se non avesse accondisceso alle sue richieste. Esasperato, il terapista ha sporto denuncia e la donna è finita a processo con l’accusa di atti persecutori. 

Perseguita, minaccia e terrorizza l’ex compagna: braccialetto antistalking per un 59enne di Tivoli

Le avances e il rifiuto del terapista 

La terapia era cominciata nel 2015. Fin qui nulla di strano se non fosse che nel corso della seduta le cose per la donna cominciarono a cambiare a tal punto che iniziò a chiedere al professionista dei rapporti sessuali ma al suo rifiuto, infuriata, ha iniziato a tempestarlo di messaggi. Per tenere sotto controllo i dettagli della sua vita privata la donna avrebbe anche ingaggiato un investigatore privato ed effettuato indagini presso l’Agenzia delle Entrate per verificare la sua posizione. Nonostante l’insistenza dell’ex paziente, il professionista, tuttavia, ha aspettato due anni per denunciarla, arco di tempo nel quale ha sperato, invano, di farla dissuadere dai propri intenti. Tuttavia, nel 2018 lo psicologo ha deciso di interrompere ogni comunicazione con la donna e bloccarla anche su WhatsApp. 

Le minacce e il processo 

A seguito dell’accaduto, la donna — come riporta il Messaggero — è tornata a minacciare il professionista: ‘Non se mi leggi. Mi dispiace solo non essere riuscita a punirti come meriti. Spero che ci pensi la vita e la tua coscienza se ne hai una. Se ne avessi il potere ti farei radiare immediatamente dall’Albo degli Psicologi…Ma ti troverò da qualche parte e te la farò pagare. E ancora: ‘Presto dovrai preoccuparti di salvare te stesso’. Oltre le minacce, come anticipato, numerose le ingerenze della donna nella vita privata dello psicologo, arrivando anche a contattatale l’ex compagnia e a far recapitare messaggi all’indirizzo di casa del figlio. A marzo 2019 per la donna è stato chiesto il rinvio a giudizio, ed ora la donna è a processo per stalking. 

Perseguita, minaccia e terrorizza l’ex compagna: braccialetto antistalking per un 59enne di Tivoli

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy