Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, medaglia nera per Gualtieri: ”In 12 mesi solamente 70 assegnazioni di case popolari”

Pubblicato

il

Unione Inquilini Roma
Roma. Dall’Unione inquilini di Roma viene simbolicamente assegnata la medaglia nera per il Primo Cittadino Roberto Gualtieri e all’Assessore Zevi: in 12 mesi di lavoro ci sono state solamente 70 assegnazioni di case popolari. Questo è quanto dichiarato dall’Unione stessa, con un post pubblicato nelle ultime ore sulla loro pagina ufficiale Facebook. Un’accusa ed una critica esplicite, che vogliono dall’amministrazione una maggiore ottimizzazione delle assegnazioni, in considerazione soprattutto delle tante famiglie in difficoltà sul territorio. 

”Medaglia nera per il Sindaco Gualtieri e l’Assessore Zevi”

Ecco le parole da Unione Inquilini Roma riportate direttamente dal loro post su Facebook: ”Finalmente è uscito con oltre due anni di ritardo l’aggiornamento della graduatoria del bando Erp 2012 a Roma, ma non abbiamo buone notizie. Nonostante la capitale stia attraversando la più grave crisi abitativa dal dopoguerra, mentre il piano casa annunciato e non attuato, oggi possiamo conferire la medaglia nera delle assegnazioni al Sindaco Roberto Gualtieri e all’assessore Tobia Zevi.” 
 

”Oltre 14.000 domande dell’ultima graduatoria”

Poi, sempre dall’Unione, aggiungono: ”L’aggiornamento della graduatoria infatti ci restituisce dei dati desolanti. Siamo passati dal circa 7.000 domande presenti in graduatoria nel 2013 ad oltre 14.000 domande dell’ultima graduatoria, senza contare le domande dichiarate inammissibile, poi riguarda ancora solo le domande presentate entro dicembre del 2020, e quindi oltre 2 anni fa, e cioè prima dell’ondata di sfratti causata dalla pandemia, ed infine ci dice che in 17 mesi, dall’insediamento del Sindaco Roberto Gualtieri, sono state assegnate solo 70 case e cioè 6 case al mese, il dato peggiore dall’uscita del bando. Questo smentisce quanto dichiarato dall’Assessore Zevi che parlava di 10 assegnazioni a settimana.
Se con il Sindaco Ignazio Marino avevamo raggiunto 500 assegnazioni l’anno, la cifra fu dimezzata a 250 con la Sindaca Virginia Raggi, oggi possiamo annunciare il record di meno di 100 nuclei l’anno ad ottenere l’alloggio pubblico.”

Trend in peggioramento

Un trend in continuo peggioramento nelle ultime amministrazioni, sottolineano: ”Insomma dalle 42 assegnazioni al mese di Marino siamo passati alle 6 di Gualtieri. Sfidiamo l’assessorato a smentire i nostri dati. A Roma mentre il Sindaco Gualtieri continua ad annunciare nuova edilizia in social housing, mentre l’Assessore Zevi parla di una tregua natalizia degli sfratti smentita nei fatti, l’emorragia della crisi abitativa continua a danno dei cittadini.”
 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com