Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, lo urta inavvertitamente in libreria: 56enne prende a pugni un 28enne e gli rompe il naso davanti ai bambini

Pubblicato

il

libreria

Una volta erano tra i luoghi più tranquilli al mondo, dove si parlava piano, osservando i libri esposti prima di fare la propria scelta sull’acquisto fare. Ma adesso anche questo mito è caduto, dopo quanto accaduto ieri, 18 dicembre, nel tardo pomeriggio, tra le 18:30 e le 19:00. Una furiosa lite, infatti, ha sconvolto la pace della libreria Feltrinelli di via Appia Nuova, a Roma.

L’aggressione

Tutto è iniziato per una sciocchezza. Protagonisti un uomo di 56 anni e un ragazzo di 28 anni. Il 28enne, che aveva le cuffiette alle orecchie, passando per i corridoi della libreria con alcuni volumi in mano non si è accorto della presenza del 56enne e lo ha leggermente urtato. Probabilmente l’uomo gli ha detto qualcosa che il giovane non ha sentito a causa delle cuffie con la musica ad alto volume: forse una richiesta di scuse non raccolta dal ragazzo, che l’uomo avrà preso come un’offesa. 

“Ad un tratto mi sono sentito colpire da dietro – racconta il 28enne – Mi sono girato e ho ricevuto 4 o 5 pugni in faccia, in sequenza velocissima. Non ho capito più niente dal dolore. Il sangue ha iniziato a colarmi sulla faccia”. Le persone vicino a loro, incuriosite da quanto stava succedendo, hanno iniziato a guardare, allarmate. Alcuni libri sono volati nella colluttazione, tra lo sgomento e la paura dei clienti e del personale presente. Qualcuno ha chiamato il NUE 112, per cercare di riportare la calma. 

Il giovane ha provato a reagire per difendersi, ma il personale della libreria, intervenuto per calmare gli animi, pensando che fosse lui l’aggressore lo ha bloccato, mentre l’uomo continuava a colpirlo. “Vado sempre in quella libreria, almeno due volte a settimana e mi trovo benissimo. Questa è la volta che mi capita una cosa del genere. Di certo non c’entra nulla la libreria, né la scelta di un libro: io quel signore non l’ho mai visto, non so chi sia. Mi ha aggredito senza alcun motivo. Forse l’avrò urtato, senza accorgermene, ma la sua è stata veramente una reazione esagerata”.

L’intervento dei soccorsi

Poco dopo sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, che hanno trasportato il ragazzo al pronto soccorso del S. Giovanni, con una prognosi di 30 giorni per sospetta frattura del setto nasale. Presenti anche gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Appio, che hanno identificato i due protagonisti. 

L’aggressione è avvenuta di fronte a decine di persone, tra cui molti bambini in cerca dei regali di Natale. Una scena di certo poco edificante, soprattutto in un periodo in cui si predica pace e umanità…

Roma, si contendono il posto auto a coltellate: ferito un 40enne

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com