Home News Cronaca Roma III Municipio, un altro scippo: è caccia al ‘rapinatore in scooter’

Roma III Municipio, un altro scippo: è caccia al ‘rapinatore in scooter’

scippo scooter
Scippi nel III Municipio, ormai sono diventati quotidiani: non passa infatti giornata in cui il rapinatore (o i rapinatori) non agisca, incurante del pericolo di essere visto e individuato e quindi catturato. Dopo il racconti degli scippi delle ultime ore, ecco che il malvivente ha agito di nuovo. L’ultimo colpo è avvenuto questa mattina, intorno alle ore 13:00, davanti ufficio postale di Val Pellice.

L’ultima vittima: una donna che aveva ritirato denaro all’ufficio postale

Anche questa volta il malvivente ha studiato bene la sua vittima, osservando le sue mosse. Ha atteso che uscisse dall’ufficio postale, dove aveva appena ritirato dei soldi, le si è affiancato con il suo scooter e con uno strappo deciso le ha portato via la borsa. “Indossava un giubbotto scuro e casco nero”, racconta un testimone, “Era in sella a uno scooter nero. Ha portato via la borsetta della donna, piccola e marrone, che si è rotta con lo strappo. La signora sta bene, ma a causa del furto ha perso il cellulare, il portafoglio e le carte di credito”. Il malvivente è fuggito in direzione  Prati Fiscali.
“Inutile dire – prosegue il testimone – che ormai abbiamo paura ad uscire di casa e che ci sarebbe bisogno di un presidio fisso a piazzale Jonio, necessario per la vivibilità del quartiere”.
I carabinieri intanto indagano a 360 gradi sulla vicenda, analizzando le immagini delle videocamere di sicurezza della zona. Anche se alcuni testimoni hanno raccontato di 3 scooter diversi (uno bianco, uno bordeaux e uno nero) sembrerebbe che gli scippatori in realtà non siano così tanti, ma che si possa trattarsi di uno solo (con lo scooter nero), che opera sempre con la stessa tecnica. Da parte delle forze dell’ordine c’è la massima allerta, per cercare di scoprire di si cela dietro il casco, per tranquillizzare le persone, ormai spaventate anche da una semplice passeggiata a piedi.