Connettiti con noi

Cronaca

Roma, l’ultimo saluto ad Alessio Zangrilli: il pugile di 35 anni trovato morto nel Tevere

Pubblicato

il

Alessio Zangrilli morto

Deve cercare di andare avanti mamma Virginia, la stessa che non ha mai perso la speranza, che si è rivolta più volte alla trasmissione Chi l’ha visto?, certa di poter riabbracciare suo figlio. E invece Alessio Zangrilli, il pugile di 35 anni che era scomparso una domenica come tante (il 10 ottobre scorso), è stato trovato senza vita giovedì scorso. Il suo corpo ‘galleggiava’ nel Tevere e a fare la macabra e triste scoperta un passante, che ha subito allertato le forze dell’ordine. 

Leggi anche: ‘Penso che s’è buttato nel Tevere’: la morte del pugile Alessio Zangrilli e il mistero del telefono della compagna

Morte Alessio Zangrilli, oggi il funerale del pugile di 35 anni 

Alessio si era allontanato a piedi dalla sua abitazione il 10 ottobre scorso, con sé i documenti e il cellulare, che poi ha smesso di squillare. Giorni interminabili, ricerche che poi hanno portato al peggiore degli esiti e tutti gli appelli sono caduti nel buio: il 35enne, grande appassionato di boxe, è stato trovato senza vita nel Tevere. E oggi, a distanza di pochi giorni da quel terribile 4 novembre, ci sarà l’ultimo saluto ad Alessio Zangrilli, con il funerale che si terrà alle 14.30 nella Basilica dell’Immacolata a San Lorenzo. Questa mattina, invece, alle 9.30 c’è stata la camera ardente alla Boxe San Lorenzo via dei Volsci, tutti lì per ricordare Alessio, tra dolore e sgomento. 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it