Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma. Precipita da un’impalcatura e muore sul colpo: la vittima è Maurizio Lungo

Pubblicato

il

Lavoro incidente

Si chiamava Maurizio Lungo, l’operaio di 61 anni che ieri ha perso la vita sul lavoro. L’ennesimo tragico incidente. Lui che si era svegliato come sempre per andare sul cantiere, ieri a casa non è più tornato: è morto lì. Sul colpo. Inutili tutti i tentativi di salvargli la vita: il suo cuore ha smesso di battere e il personale sanitario del 118 non ha potuto fare altro, se non constatare il decesso. 

La dinamica dell’incidente mortale sul lavoro 

Maurizio Lungo, nato a Latina, ieri si trovava sul cantiere edile, in via del Buon Ricovero a Roma quando, intorno alle 14, per cause da accertare, è precipitato dall’impalcatura. Un ‘volo’ di tre metri, un impatto con il suolo che gli è stato fatale: inutili tutti i tentativi di soccorso, il 61enne è morto lì, sul colpo. 

Le indagini 

Ora spetterà agli agenti del Commissariato Flaminio fare chiarezza, indagare sulle cause e capire come e perché Maurizio Lungo sia precipitato, caduto da quell’impalcatura che era stata allestita proprio lì.  Il cantiere edile verrà sottoposto a tutti gli accertamenti perché bisognerà capire se era in regola e se gli operai stessero lavorando in piena sicurezza. 

Roma, precipita da un’impalcatura: morto un operaio

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy