Connettiti con noi

Cronaca

Roma, quest’anno niente tassa per l’occupazione del suolo pubblico

Pubblicato

il

E’ stato approvato lo sgravo fiscale per i commercianti, i lavoratori nei mercati rionali e gli ambulanti: per aiutare alcune delle categorie più colpite dalla pandemia. E’ arrivato il via libera dell’Assemblea Capitolina alla proposta di Giunta relativa all’esenzione dal pagamento canone COSAP per tutte le attività del commercio su area pubblica. L’esenzione dal pagamento della tassa per l’occupazione del suolo pubblico è ora ufficiale.

Leggi anche:  Orari negozi a Natale e durante le feste: sindacati contro il Governo

Niente tassa sull’occupazione del suolo pubblico

Il provvedimento sarà finanziato dall’Amministrazione” si legge sul sito del Comune di Roma “sia con risorse proprie, sia con il contributo governativo a ristoro delle minori entrate, per un importo complessivo che supera gli 8 milioni di euro, relativi ai canoni concessori per i servizi a domanda individuale“.

Leggi anche:  Pomezia, una favola di Natale sbagliata: la pista ciclabile e il panettone di Lino

L’annuncio è stato divulgato attraverso i canali social della Sindaca Raggi, che scrive: “L’emergenza sanitaria ha colpito duramente i commercianti, chi lavora nei mercati rionali e anche gli ambulanti. In questi mesi li abbiamo incontrati e ascoltati: ci chiedevano di alleggerire le tasse locali, in particolar modo il canone di occupazione del suolo pubblico. Per aiutarli abbiamo trovato le risorse, anche chiedendo al Governo di sostenerci, e abbiamo mantenuto la promessa fatta: operatori dei mercati e ambulanti sono esentati dal pagamento della COSAP 2020.
È una boccata d’ossigeno per tanti commercianti che stanno resistendo e che danno lavoro a tante persone“.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy