Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, ritira i soldi al bancomat e viene aggredito: colpito al volto e rapinato

Pubblicato

il

Roma, rapina al bancomat

Roma. Un 28enne romano, senza fissa dimora, ora è nei guai per il reato di tentata rapina dopo l’arresto avvenuto nella serata di ieri, lunedì 2 gennaio 2023, da parte dei Carabinieri della Stazione Roma Centocelle. Stando alla ricostruzione della dinamica, corroborata anche dalle testimonianze della vittima e dei passanti che in quel momento hanno notato la scena, pare che il giovane abbia cercato di strappare dalle mani della sua vittima una serie di banconote appena ritirate dal bancomat. Ma non è tutto, perché il giovane non si sarebbe limitato alla rapina, ma avrebbe tentato anche una previa aggressione per poter rendere inoffensiva la vittima e procedere con maggiore sicurezza. La sua vittima, infatti, ha ricevuto un duro colpo al viso, con un pugno, prima di vedersi sottratto il denaro che aveva ritirato allo sportello esterno. Poi, la fuga dopo la reazione. Per fortuna, i pattugliamenti dei carabinieri non si fermano mai, e proprio nelle ultime battute dell’aggressione, i militari avevano notato tutto. 

Roma, residenti svegliati…dalla rapina in banca: indagini lampo, la Polizia blocca due sospettati

La dinamica dell’aggressione in strada: ammanettato 28enne

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione Roma Centocelle hanno arrestato un 28enne romano, senza fissa dimora e con precedenti, gravemente indiziato del reato di tentata rapina. Nel dettaglio ieri sera, il rapinatore ha cercato di strappare dalle mani di un uomo, romano di 52 anni, i soldi, circa 250 euro, che aveva appena prelevato dallo sportello bancomat dell’ufficio postale di via delle Palme, a Centocelle. Terminate le operazioni di prelievo, l’uomo è stato colpito al volto con un pugno, prima di darsi alla fuga a seguito della ferma reazione della vittima. Subito, però, l’uomo si è ripreso e ne è nato un inseguimento al quale si sono aggiunti anche i Carabinieri di una pattuglia in servizio di controllo del territorio, che si trovava proprio nelle vicinanze, e che aveva assistito alla scena nelle sue ultime battute. Poco dopo, il 28enne è stato raggiunto e bloccato, ammanettato e condotto in caserma dove è stato trattenuto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. L’arresto è stato convalidato e il 28enne è stato condotto agli arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico.

Roma: essicca la carne sul terrazzo, poi la vende nel ristorante

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com