Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, entra in una boutique e ruba una borsa da 3.000 euro: donna fugge fino a Sorrento

Pubblicato

il

Carabinieri furto borsa

Roma. Aveva puntato quella borsa sin da quando era entrata per la prima volta all’interno di quel negozio. Se è vero che è l’occasione a rendere l’uomo ladro, è certo anche vero che le occasioni si possono creare, in qualsiasi momento della giornata. Ed è proprio così che è andata.

Rubata una borsa da 3.000,00 euro a via del Tritone

Una donna, lo scorso 24 agosto, durante il corso della serata, era entrata in un negozio boutique di via del Tritone, fingendo di essere interessata ai diversi prodotti che all’interno vi erano esposti. O meglio, l’interesse non lo fingeva, perché era davvero attratta dai fantastici prodotti alla moda che soltanto nel pieno Centro di Roma si possono trovare, ma non era interessata di certo a pagarli.

I sopralluoghi della donna

Non era la prima volta che entrava in quella boutique. Di fatto, sembra che la donna abbia fatto diversi sopralluoghi per poter prendere appunti sulle sue prossime mosse. E così, dopo qualche capatina di monitoraggio, ecco che la sera del 24 agosto scorso, si è fatta coraggio e ha messo in atto il suo furto. L’oggetto? Una borsa dal valore commerciale di 3000,00 euro

Leggi anche: Roma. Prima rubano una borsa, poi cercano di investire gli agenti: arrestati 4 stranieri

La fuga dopo il furto

Dopo averla sottratta alla boutique, si era data alla fuga con il suo prezioso bottino. Pensava davvero di averla fatta franca, e di poter finalmente godere del suo prezioso oggetto di alta moda. Purtroppo per lei, le telecamere di video-sorveglianza erano tutt’altro che spente. 

Le indagini e il rintracciamento

Dopo le analisi delle immagini, i Carabinieri della Stazione di Roma San Lorenzo in Lucina sono risaliti alla donna. A seguito della denuncia della direttrice del negozio, dai successi accertamenti, svolti mediante la visione delle immagini di videosorveglianza dell’esercizio commerciale, dai riscontri effettuati tramite le transazioni già effettuate con mezzi di pagamento elettronico, i militari hanno incastrato nelle ultime ore la donna.

Trovata a Sorrento

L’hanno rintracciata a Sorrento: la donna di origini irachene ma residente in Canada ha dovuto restituire l’oggetto, dopo averne goduto illegittimamente per pochi giorni. Ora l’oggetto verrà riconsegnato alla boutique di via del Tritone. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy