Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, stazione Termini come una giungla: tra furti, molestie ai viaggiatori e minacce ai Carabinieri

Pubblicato

il

Controlli alla stazione Termini di Roma

Roma. Le stazioni sono luoghi di scambio, incontri, partenze imminenti e arrivi tanto agognati. E, in generale, sono posti molto affollati, in cui concentra una grande quantità di persone eterogenee. Non è assolutamente un caso che siano tra i luoghi in cui maggiormente la soglia d’attenzione deve rimanere alta, per garantire l’incolumità dei cittadini. I Carabinieri, per questo, sono costantemente impegnati in controlli stretti e serrati nei pressi delle stazioni della Capitale. 

Il bollettino dei controlli nelle ultime ore

Nello specifico, durante le ultime ore, i controlli si sono concentrati prevalentemente nelle aree circostanti e all’interno della stazione ferroviaria Termini, per garantire una più sicura e libera fruibilità ai numerosi utenti e turisti in transito. Al termine delle attività, 7 persone sono state segnalate all’Autorità Giudiziaria e altre 7 sanzionate.

Leggi anche: Roma, boom di controlli alla stazione Termini: pioggia di multe e sanzioni

Aggressioni e minacce ai carabinieri alla Stazione

Lampante il caso di un 49enne che, sottoposto ad un controllo nei pressi delle biglietterie automatiche, ha iniziato ad inveire e minacciare i Carabinieri. I militari gli si sono avvicinati per controllare che non ci fossero problemi, dati gli atteggianti in parte sospetti dell’uomo. Ma al loro arrivo, il soggetto è andato in escandescenza, minacciando ed urlando contro gli operatori che sono stati costretti, così, a trattenerlo. Subito dopo, nelle mani dei militari, sempre nei pressi delle biglietterie è stato trovato anche un 38enne romeno che stava molestando gli utenti ed è stato quindi denunciato.

Sanzioni e divieti di avvicinamento

Successivamente, un 62enne del Marocco è stato denunciato perché, sottoposto ad un controllo in via Giovanni Giolitti, ha rifiutato di fornire le proprie generalità. In aggiunta a ciò, i colleghi che perlustravano l’area periferica hanno poi denunciato 4 persone per l’inosservanza del divieto di accesso all’area urbana della stazione ferroviaria. Infine, sanzionate 8 persone per la violazione del divieto di stazionamento nei pressi della stazione, con contestuale ordine di allontanamento per 48 ore dall’area. Elevate multe per complessivi 800 euro in totale.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy