Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, coincidenza fatale: il figlio si suicida con un colpo alla testa e la madre viene arrestata

Pubblicato

il

Auto rubata

Roma. La tragedia che ha colpito la Capitale nella giornata di ieri, martedì 14 giugno, continua a scavare dentro la ferita di quella morte improvvisa. Ne avevamo parlato appena accaduto il tremendo fatto: nelle prime ore del mattino, un ragazzo di soli 20 anni si era sparato un colpo alla testa, il suo cadavere era stato ritrovato sotto i portici dei casermoni di Tor Bella Monaca. Un fatto atroce, che non ha mancato di sconvolgere parenti e amici, così come l’intero quartiere.

La coincidenza dopo il suicidio di ieri

Ma, oggi, come rivela anche Repubblica, il fatto si coloro di un nero ancora più torbido. Infatti si è scoperto che, dopo la sua morte, i parenti si erano dati un gran da fare per nascondere l’arma con la quale il ragazzo si era suicidato. Un evento crudele, cinico, perché i parenti invece di di chiamare subito i soccorsi e tentare il tutto per tutto, hanno pensato bene di nascondere la pistola che poi è risultata rubata.

Leggi anche: Choc a Roma, 20enne morto con un colpo di pistola

Il motivo dell’arresto della donna

Ma perché? Ed ecco che il cerchio si chiude, con una coincidenza inaspettata: la madre del ragazzo viene arrestata. La donna è risultata autrice di numerosi furti, 21 in totale quelli riscontrati, e almeno 3 rapine. Con sé, aveva anche un documento falso. Erano anni che era ricercata in Italia. Ora, però, la donna proprio per la morte di suo figlio, nonostante i tentativi di occultamento dell’arma, è stata arrestata. 

Perde il figlio e la libertà in un giorno

La donna ha 38 anni, ed aveva commesso in tutta Italia 21 furti e 3 rapine, come detto. A Tor Bella Monaca girava con documenti falsi, ritrovati durante la perquisizione. Ma proprio ieri, quando i carabinieri giunti sul posto per il suicidio del ragazzo le hanno chiesto la carta d’identità, si sono accorti che quel documento non era originale. A quel punto, è bastato un controllo ai terminali e un minimo di indagine. In un solo colpo, la donna il figlio e anche la sua libertà.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy