Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Ubriaco sale sulla cupola del Pantheon: ‘Volevo fare pubblicità’

Pubblicato

il

In foto il Pantheon che è stato usato da un turista come 'montagna' da scalare

Voleva, a sua detta, ‘solo’ fare una pubblicità per i grandi marchi di abbigliamento. E avrà pensato: quale sfondo migliore se non il Pantheon, una delle opere d’arte della Capitale? Dai pensieri ai fatti perché lui, un turista americano, esperto scalatore, ha pensato bene di ‘scalare’ la parte esterna del monumento e di camminare sul tetto. Convinto che a quell’ora, alle cinque del mattino, nessuno lo vedesse. 

Turista americano cammina sul tetto del Pantheon

Alquanto brillo, il turista americano di 26 anni giovedì mattina all’alba, poco prima delle 5.30, ha pensato bene di salire sul Pantheon, di camminare sul tetto. Il motivo? Stando a quanto ha raccontato agli agenti di Polizia, lui voleva fare una pubblicità. In una performance così spericolata, rischiosa e pericolosa per lui e per l’opera d’arte. Che poteva essere danneggiata. 

L’arrivo dei Vigili del Fuoco e della Polizia

Sul posto, poi, allertati da un passante, sono intervenuti i Vigili del Fuoco e gli agenti di Polizia del Distretto Trevi, che hanno sanzionato amministrativamente il turista e ‘scalatore’ che pensava (sbagliando) di agire indisturbato. Così come ha sbagliato a salire sul tetto del Pantheon, che fortunatamente non ha riportato alcun danno. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy