Connettiti con noi

Sociale

Lascia guidare a tutta velocità il figlio 14enne in autostrada: sfiorata la tragedia

Pubblicato

il

Udine: sfiorata tragedia in autostrada

Udine. Una dinamica stradale rocambolesca e pericolosa, che ha rischiato di creare seri problemi alla viabilità e agli utenti del traffico che in quel momento hanno avuto la sventura di assistere alla scena. 

Un 14enne alla guida in autostrada

Un ragazzino di soli 14 anni si è messo alla guida spericolata dell’auto del padre, a tutta velocità, provando addirittura a sorpassare una pattuglia della Polizia stradale di Palmanova. Poi, quando è stato fermato, ha cercato anche di darsi il cambio con il padre per sfuggire all’evidenze problematica. 

Leggi anche: Roma, terrore all’uscita dell’autostrada: finti agenti puntano il fucile e rapinano una coppia

La pericolosa dinamica

Il fatto risale a sabato scorso, 7 maggio, nei pressi della tratta Portogruaro – Latisana. Quando gli agenti, dopo la corsa folle, hanno affiancato il veicolo per controllare all’interno, hanno notato che alla guida c’era un soggetto davvero molto giovane. Così, dopo averli incitati a fermarsi, hanno deciso di controllare le persone a bordo, accompagnandole nell’area di servizio poco distante.

Lo stop in carreggiata e il rischio

Ma non è finita qui. Improvvisamente l’autovettura si è bloccata sulla corsia di marcia dell’autostrada, creando un gravissimo pericolo per coloro che transitavano a velocità sostenuta in quel momento. Tra l’altro, quel tratto di corsia era già di per sé problematico, per via dei lavori in corso che si stanno facendo da giorni. 

Non potendo retrocedere, gli agenti hanno atteso che l’auto continuasse a transitare fino a raggiungere una zona sicura per lo stop. Con enorme sorpresa, a quel punto, dopo essersi avvicinati, gli agenti hanno visto alla guida una figura completamente diversa: un uomo maturo con folta barba che è risultato poi essere il padre del ragazzino 14enne.

L’intervento della Polizia stradale

Lo scambio, però, è stato palese e senza ombra di dubbio e considerata la minore età del trasgressore sono stati redatti i verbali a carico dei genitori. I reati contestati sono di guida senza patente, la guida senza aver raggiunto la maggiore età, l’incauto affidamento del veicolo, con una sanzione amministrativa complessiva di quasi 4mila euro, e naturalmente la pericolosa fermata ingiustificata in carreggiata.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy