Connettiti con noi

Circeo, Gaeta, Fondi e Terracina

Variante Delta, tre comuni pontini a rischio zona rossa: ‘Troppi giovani contagiati’

Pubblicato

il

Coronavirus Asl Lazio 2 ottobre 2021

Il report sui casi di variante Delta nei comuni di Latina, di cui abbiamo parlato lo scorso 20 luglio, non era rassicurante. Erano stati individuati altri quattro casi che confermavano l’ipotesi del contagio di importazione: persone rientrate dall’estero o da altre Regioni italiane dove avevano contratto la mutazione del virus. 

Leggi anche:  Latina, altri quattro casi di variante Delta: è allarme nelle province

Ad oggi la situazione, per diversi comuni in provincia di Latina, sembra essersi notevolmente aggravata. San Felice Circeo, Gaeta e Formia sono a rischio zona rossa. Le indagini epidemiologiche condotte nei tre comuni pontini sono ampiamente sopra il livello “di sicurezza” e la Asl di Latina è pronta ad imbracciare misure più dure. 

Covid: zona rossa per Gaeta, Formia e San Felice 

Si iniziano a vedere gli effetti degli Euro2020, tant’è che la media dei contagiati riguarda tanti giovanissimi. Proprio ieri la Asl pontina ha diramato la notizia che su 56 nuovi casi registrati circa 40 sono giovani tra i 20 e i 30 anni. Tra loro in 4 sono stati ricoverati al pronto soccorso del Goretti di Latina. 

Oltre ad accelerare la campagna di vaccinazione – anche con il VaccinoTour – potrebbe scattare una decisione importante nei 3 comuni, ovvero chiedere una zona rossa in sede istituzionale per tamponare o bloccare questo duro cluster in corso. 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it