Connettiti con noi

Circeo, Gaeta, Fondi e Terracina

Fondi, vietato ‘sprecare’ l’acqua: ecco i divieti, multe fino a 500 euro

Pubblicato

il

allarme siccità

L’allarme siccità resta, se ne parla da settimane. E i Sindaci di vari Comuni stanno cercando di correre ai ripari e di fare in modo che i cittadini non sprechino l’acqua potabile. Dopo l’ordinanza dei Sindaci di Ardea, Nettuno, Pomezia, Cisterna, Aprilia anche a Fondi il Primo Cittadino Beniamino Maschietto ha firmato questa mattina un documento volto a razionare l’utilizzo dell’acqua potabile. 

L’ordinanza contro lo spreco dell’acqua a Fondi

Da oggi, e fino alla revoca del provvedimento, a Fondi è vietato:

  • utilizzare l’acqua per usi diversi da quello stabilito nel relativo contratto di fornitura;
  • utilizzare l’acqua per il riempimento delle piscine;
  • irrigare orti, giardini, lavare strade e selciati
  • prelevare acqua da fontane pubbliche per usi non diretti ed immediati, per riempire cisterne o botti, o per rifornire locali privati mediante l’utilizzo di tubi di gomma.

Le multe: cosa si rischia 

Chi viola l’ordinanza rischia la multa, che va da un minimo di 25 euro a un massimo di 500 euro.

CLICCA QUI PER L’ORDINANZA

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy