Connettiti con noi

Ultime Notizie Economia

Bonus Mamme disoccupate 2022: come funziona e chi può richiederlo

Pubblicato

il

mamma e figlio confermato anche per il 2022 il bonus mamma

Un aiuto economico alle mamme con bassi redditi. E’ stato confermato anche per il 2022 l’assegno che permette a chi ha partorito nell’anno di ricevere un sostegno concreto per far fronte alle spese familiari. Si tratta di un contributo erogato dall’INPS e prevede alcune soglie (come un ISEE basso) per potervi accedere. 

Cos’è

La misura è destinata alle mamme disoccupate che quini non possono beneficiare del congedo di maternità previsto per le donne lavoratrici. Sintetizzando molto il bonus mamma è, in buona sostanza, il provvedimento equivalente per chi, per contro, non ha un impiego oppure risulta classificata come lavoratrice a basso reddito. In quest’ultimo caso l’importo del bonus sarà inferiore per la quota di differenza. Se invece la mamma percepisce altre misure di sostegno alla disoccupazione, come la Naspi, l’accesso al bonus è precluso.

Importi

La durata dell’assegno è pari a 5 mesi e l’accredito mensile è stato leggermente aumentato di circa 10 euro rispetto allo scorso anno. L’importo di ciascuna mensilità è pertanto pari a circa 350 euro e può arrivare ad un massimo di 1.773.65 euro alla fine del periodo in cui spetta il bonus. 

Leggi anche: Bonus Bebè e Bonus Scuola fino a 2000€: come richiederlo, importi, requisiti e scadenza

Requisiti del bonus mamma 2022

Oltre a quanto sopra specificato possono accedere al bonus chi ha partorito, ricevuto in affido o adottato un bambino nel periodo compreso tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2022, ovvero nell’anno in corso. Per richiederlo è obbligatorio essere in possesso della residenza italiana. 

Isee

L’altro vincolo è rappresentato dall’ISEE, ovvero l’Indicatore della situazione economica equivalente. In questo caso la soglia è fissata in 17.747, 58 euro al di sopra della quale non è possibile fare domanda per il bonus mamma.

Leggi anche: Bonus mamma da 800 euro: dal 4 maggio via alla domanda telematica

Come presentare domanda

Per richiedere il bonus è necessario rivolgersi al proprio Comune di residenza. Una volta espletate le pratiche burocratiche e forniti i documenti richiesti sarà poi l’Inps ad accreditare l’assegno mensile. 

Bonus Poste 2022: che cos’è, come funziona, importi e requisiti

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy