Connettiti con noi

Ultime Notizie Economia

Scadenze novembre 2022, dal bonus 150 euro alle pensioni: le date dei pagamenti

Pubblicato

il

Insegna poste italiane

Pensioni, reddito di cittadinanza, Naspi, ecco tutte le scadenze in programma per ciò che riguarda i pagamenti a beneficio dei cittadini. Si parte oggi, mercoledì 2 novembre 2022, con il pagamento delle pensioni per ciò che riguarda l’ormai nota suddivisione in ordine alfabetico. Poi toccherà a tutti gli altri interventi tra i quali anche l’assegno unico. 

Il calendario dei pagamenti delle pensioni per il mese di novembre

Come vi avevamo anticipato in questo articolo, per chi ritira la pensione direttamente presso l’ufficio postale il primo giorno utile era quello del 2 novembre (lettere cognomi dalla A alla B). A seguire, e fino a martedì prossimo (8 novembre, ndr), tutti gli altri cognomi secondo il calendario disponibile qui. Come sempre chi invece ha scelto l’accredito diretto sul proprio conto corrente riceverà direttamente l’accredito di quanto spettante. A novembre l’assegno per alcuni sarà anche più alto: l’importo infatti potrà essere maggiorato del 2% sulla base della rivalutazione anticipata per coloro che non superano i 2.692 euro di reddito al mese. A stabilirlo il Decreto Aiuti bis. 

Quando viene pagato l’assegno unico a novembre 2022

Tra le altre date dei pagamenti c’è poi quello dell’assegno unico. Generalmente, salvo ritardi o errori nelle singole pratiche, l’erogazione dell’importo spettante avviene attorno alla metà del mese. Di solito il messaggio di preavviso viene inviato dall’INPS tra il giorno 7 e il giorno 10 di ciascun mese ma in certi casi il tutto è slittato di qualche giorno. 

Reddito di cittadinanza, Naspi, bonus 150 euro ultime notizie

Per quanto riguarda la ricezione del reddito di cittadinanza, così come l’indennità di disoccupazione, ci sono alcune novità. Secondo quanto riportato dal portale del Patronato Inpas

“il pagamento del Reddito di Cittadinanza (RDC) e della Pensione di Cittadinanza (PDC) per la mensilità di novembre 2022 è previsto a partire dal 21 novembre per i vecchi percettori, e a partire dal 16 novembre per chi ha inviato una nuova domanda Rdc/Pdc”

Chiudiamo con il bonus 150 euro, previsto per i titolari di Naspi, Dis-Coll, disocc. agricola, stagionali e altre categorie, che arriverà entro fine mese (per i dipendenti, previa compilazione della domanda al datore di lavoro, sarà erogato invece nella busta paga di novembre).

Leggi anche: Aumento di pensioni, assegni sociali e invalidità: ecco gli importi, la guida dell’INPS

Governo Meloni e la riforma delle pensioni: cosa cambia con la legge di Bilancio

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy