Connettiti con noi

Lavoro e Concorsi

Concorso Guardia di Finanza, pubblicato il bando per 15 tenenti: ecco come candidarsi

Pubblicato

il

Concorso Guardia di Finanza per assumere 15 tenenti

Se hai sempre desiderato lavorare nel Corpo della Guardia di Finanza questa potrebbe essere l’occasione giusta per metterti alla prova e coronare il tuo sogno. Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il concorso volto all’assunzione di 15 tenenti in servizio permanente. Ma quali sono i requisiti necessari per inoltrare la domanda? E qual è il termine ultimo per partecipare al concorso? Cerchiamo adesso di fare chiarezza. 

Concorso notaio 2022, bando per 400 posti: requisiti e come candidarsi

Il concorso della Guardia di Finanza per l’assunzione di 15 tenenti 

Il 27 dicembre è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando di concorso, per titoli ed esami, avente come obiettivo il reclutamento di 15 tenenti in servizio permanente effettivo. I posti disponibili rientrano nel “ruolo tecnico-logistico-amministrativo” del Corpo della Guardia di Finanza e sono ripartiti tra le seguenti specialità:

  • 4 posti per amministrazione;
  • 3 posti per telematica;
  • 3 posti per in infrastrutture;
  • 1 posto per motorizzazione-settore navale,
  • 2 posti per sanità;
  • 2 posti per psicologia.

I requisiti

Ma quali sono i requisiti per partecipare al concorso? Possono partecipare al concorso i cittadini italiani che, alla data del 1° dicembre 2022, non abbiano superato il compimento del trentaduesimo anno di età (siano quindi nati non prima del 1° dicembre 1990) e siano in possesso di una laurea specialistica, oppure di una laurea magistrale o di titolo equipollente richiesto per la specialità per la quale si concorre.

La domanda 

Per quel che riguarda la domanda di partecipazione al concorso essa è da presentare entro le ore 12.00 del 26 gennaio 2023.  L’istanza deve essere compilata esclusivamente online mediante la procedura guidata disponibile sul portale concorsi on line all’indirizzo “https://concorsi.gdf.gov.it” .  I concorrenti, ai fini della presentazione della domanda di partecipazione al concorso, devono munirsi di uno degli strumenti di autenticazione quali il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) o, altresì, il Sistema di identificazione digitale “Entra con CIE” con l’impiego della carta d’identità elettronica (CIE) rilasciata dal Comune di residenza.

Ulteriori informazioni sul concorso e i relativi esiti potranno essere reperiti sul portale attivo all’indirizzo https://concorsi.gdf.gov.it e tramite l’APP Mobile “GdF Concorsi”, disponibile sui servizi di distribuzione digitale Google Play e App Store oppure scansionando con il proprio dispositivo mobile il QR code presente sul citato portale.

Concorso Dirigenti Scolastici, il regolamento in Gazzetta: requisiti e come fare domanda

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com