Connettiti con noi

Life style

Concorso Università, 105 posti a tempo indeterminato: come fare domanda

Pubblicato

il

Concorsi pubblici settembre 2022

Nuovi concorsi pubblici sono stati indetti e alcuni di questi sono finalizzati all’assunzione di unità di personale da impegnare presso sedi collocate in tutta Italia. Uno di questi riguarda un’importante Università del Sud: l’università di Palermo.

Leggi anche: Eurospin assume, basta il diploma: posizioni aperte in tutta Italia. Come candidarsi

I bandi attivi all’Università di Palermo

L’Università di Palermo ha pubblicato numerosi bandi. Alcuni di questi sono aperti ai diplomati e a chi ha la licenza della scuola media inferiore. Le domande dovranno essere presentate obbligatoriamente in via telematica, accedendo alla piattaforma online PICA-CINECA. Le date di scadenza fissate sono il 14 settembre o il 29 settembre 2022, a seconda del concorso.

Il numero totale di posti disponibili nei vari concorsi pubblici indetti dall’Università di Palermo è di 105, di cui 60 sono di Categoria C e sono da destinare alle Strutture decentrate e uffici dell’Amministrazione Centrale. I candidati dovranno possedere almeno un diploma di scuola secondaria di secondo grado.

Un altro bando prevede l’assegnazione di 16 posti di Categoria B a tempo indeterminato e pieno, tutti da destinare alle Strutture decentrate e agli uffici dell’Amministrazione Centrale. In questo caso sono necessari il diploma di scuola secondaria di primo grado (licenza media) e una qualificazione professionale o un attestato di qualifica.

C’è, altresì, un bando riservato a chi vuole diventare tecnologo presso il Dipartimento di Giurisprudenza. I candidati dovranno possedere una laurea magistrale, specialistica o un diploma di laurea V.O e dovranno avere esperienza nella progettazione europea, nella gestione di progetti e project management e nella gestione di training e di addestramento alla progettazione.

Infine, c’è un bando per 11 posti di ricercatore, uno per 2 posti di categoria EP e uno per 14 posti di categoria D. 

Leggi anche: Assunzioni all’aeroporto di Fiumicino: ecco come candidarsi e quali sono i requisiti

Requisiti generali per presentare le domande

Ci sono requisiti generali e specifici per presentare la domanda. Tra i requisiti generali bisogna possedere la cittadinanza italiana, il compimento della maggiore età e l’assenza di condanne penali. Inoltre, i candidati devono essere inclusi nell’elettorato politico attivo, essere idonei fisicamente alle mansioni richieste e non devono essere stati destituiti o licenziati da un impiego in Pubblica Amministrazione.

Poiché, in questo caso, un’Università ha aperto il bando, il candidato non deve avere rapporti di parentela o di affinità fino al quarto grado con il Rettore della stessa. Non deve avere, altresì, un rapporto di questo tipo con un membro del Consiglio di Amministrazione generale dell’Ateneo o con il Direttore Generale.

Concorso Vigili Urbani 2022, disponibili 500 posti: come candidarsi

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy